Erik Lamela lascia la Roma, è ufficiale il trasferimento al Tottenham

I giallorossi hanno ceduto l'argentino agli Spurs per 30 milioni di euro, oggi a Trigoria è arrivato il nuovo acquisto Ljajic.

Per un volto nuovo che sbarca a Trigoria, oggi è stato il gran giorno di Ljajic, ce n'è un altro che invece fa le valige e saluta la capitale. Erik Lamela è stato ceduto al Tottenham, se ne parlava ormai da molti giorni e oggi è arrivata l'ufficialità, la notizia è stata data dalla stessa Roma con un comunicato sul suo sito ufficiale. Essendo i giallorossi quotati in borsa si possono conoscere con esattezza le cifre dell'affare, gli inglesi per assicurarsi le prestazioni del giovane argentino verseranno ben 30 milioni di euro, a questi vanno aggiunti altri 5 milioni legati agli obbiettivi che raggiungerà il giocatore e il club in questa stagione.

Lamela lascia Roma dopo due stagioni, era costato 12 milioni, i giallorossi lo avevano preso quando era poco più che una giovane promessa, subito però si era capito che si aveva a che fare con un giocatore estremamente valido. In questi due anni ha messo a segno 19 gol in campionato (15 soltanto nella scorsa stagione) e due in Coppa Italia, un bottino niente male per un che non è neanche una prima punta, questo spiega l'importanza dell'investimento degli Spurs. L'argentino ha salutato i suoi ormai ex tifosi con un messaggio non privo di rammarico, ha ringraziato tutti e a ha chiesto scusa se non sempre è riuscito a dare il massimo, prima di augurare il meglio alla squadra di Garcia:

Voglio ringraziare e salutare la tifoseria che si è sempre comportata bene con me. Li abbraccio tutti. Li avrò sempre nel mio cuore. Orgoglioso di aver giocato con la Roma, spero di tornare un giorno. Forse non sono riuscito ad esprimere tutto ciò che avrei voluto e potuto fare. È anche vero che a livello di squadra ci è mancato qualcosa. Spero che quest'anno vada meglio. Ho visto che i ragazzi hanno tutti tanta voglia di far bene. Li ho visti molto concentrati. Auguro alla società, all'allenatore e ai compagni di squadra di andare il più avanti possibile. Per quanto mi riguarda mi auguro ora di fare bene anche a Londra con il Tottenham. Io sono pronto.

La Roma in questa sessione di mercato si è saputa muovere molto bene, soprattutto per quando riguarda le uscite. Hanno lasciato la capitale Marquinhos, Osvaldo e appunto Lamela, operazioni che hanno fruttato quasi 80 milioni di euro. Soldi parzialmente investiti per rinforzare la rosa, l'acquisto più costoso è stato quello di Strootman (16,5 milioni di euro), Gervinho ne è costati 8, mentre per l'ultimo arrivato, Ljajic, ne sono serviti 11. Il bilancio resta ampiamente all'attivo, adesso Sabatini dovrà concentrarsi su un attaccante di ruolo, posizione rimasta vacante con la partenza di Osvaldo, a meno che non si deciderà di puntare su Borriello. Ora però l'attenzione è tutta rivolta all'esordio casalingo contro il Verona.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: