Branca verso il Monaco, Ranieri in bilico

Marco Branca è pronto a lasciare l’Inter per legarsi al Monaco

I magnati non vanno troppo per il sottile in generale. E vale anche per i russi del Monaco, che programmano lo scherzetto al PSG in Ligue 1, ma soprattutto guardano avanti verso la prossima Champions League. La scuola italiana piace, questo è ormai lampante: dopo Leonardo attratto a suo tempo a Parigi, per il Principato c’è Marco Branca, altro dirigente in uscita dall’Inter a differenza di Piero Ausilio, che resterà nello staff nerazzurro anche con la gestione Thohir (è lui l’uomo dei contratti, utile a prescindere dunque).

Quindi i monegaschi stanno andando decisi sull’obiettivo e Branca non è certo insensibile né agli euro né alla piazza. Uomo di stile, e di poche parole (non proprio un simpaticone), l’ex attaccante di Fiorentina e Udinese sarebbe difatti il prescelto e i contatti diretti lo testimoniano. Dopo un decennio all’Inter, quindi, per l’ex Cigno di Grosseto arriva la proposta irrinunciabile, e arriva nel momento migliore visto che comunque le chance di una riconferma erano già ridotte ad un lumicino.

La domanda ora è se per Claudio Ranieri questa possa essere o meno una buona notizia. Fu Branca a volerlo nell’emergenza Inter, ma è vero anche che non ne trasse le difese di fronte alla titubanza di Moratti. Piuttosto, il direttore generale punterebbe su Luciano Spalletti, suo pupillo assoluto, anche lui forse all’ultimo atto dell’avventura russa (sarà un caso?) con lo Zenit San Pietroburgo.

I Video di Calcioblog