Milan, clamoroso: Seedorf avrebbe già firmato

Clarence Seedorf avrebeb firmato nei mesi scorsi un pre – contratto da allenatore del Milan: se non verrà ingaggiato entro giugno otterrà un risarcimento

Clarence Seedorf prossimo allenatore del Milan sarebbe più di una semplice suggestione. Addirittura, l’attuale numero 10 del Botafogo, ex fantasista rossonero, avrebbe già firmato un pre-accordo con il club milanese. La notizia giunge a poche dalla importantissima sfida che il Milan affronterà stasera sul terreno di gioco del Camp Nou, a Barcellona. Massimiliano Allegri, proprio questa sera si giocherà un’importante fetta della propria panchina: dopo la sconfitta rimediata in campionato dalla Fiorentina tra le mura amiche, Berlusconi e Galliani hanno sancito il ritiro punitivo, dando al tecnico toscano due gare di ultimatum.

Probabilmente, più che la gara di stasera, che sarà giocata in casa di una delle squadre più forti al Mondo, sarà decisiva la gara di campionato del Bentegodi contro il Chievo Verona. In caso di ulteriore disfatta, Allegri sarà allontanato, ma chi lo sostituirà? Si sa da tempo che l’amministratore delegato Adriano Galliani spinga per Filippo Inzaghi, attuale allenatore della primavera rossonera, o in alternativa per Devis Mangia, ex tecnico di Palermo e Italia Under 21, che ha dimostrato di saper lavorare molto bene con i giovani.

La questione, però, è che in società il peso di Galliani starebbe via via scemando a favore di Barbara Berlusconi, figlia del patron che ormai da mesi si occupa in pianta stabile di Milan e che avrebbe già proposto al padre una vera e propria rivoluzione societaria. Nella nuova dirigenza dovrebbero entrare Paolo Maldini, in qualità di direttore tecnico e Demetrio Albertini (ora numero due alla Figc), possibile nuovo direttore generale. E in panchina? Il favorito di Barbara è Clarence Seedorf, che secondo la famiglia Berlusconi ha eleganza e carisma sufficienti – pur mancando di esperienza – per sedersi sulla panchina del ‘Diavolo’. L’olandese sarebbe addirittura preferito a Cesare Prandelli, ma non è tutto. Secondo quanto riferisce oggi il quotidiano ‘La Repubblica’, l’attuale CT azzurro non avrebbe alcuna chance perché Seedorf avrebbe già firmato un pre-contratto col Milan secondo il quale, il club rossonero ha tempo fino a giugno per ingaggiarlo, altrimenti l’olandese otterrebbe una sostanziosa penale.