Calciomercato Fiorentina: Montella insiste per Storari

Vincenzo Montella sta continuando a chiedere Marco Storari alla sua dirigenza, per avere da subito un portiere in grado di regalare certezze

Una nuova offerta alla Juventus per gennaio: 2,5 milioni per il cartellino di Marco Storari, portiere di garanzia che per un attimo sognò anche di sfilare la maglia da titolare della Juventus a Gigi Buffon. Con l’approdo di Conte però le gerarchie sono state totalmente ristabilite, portando l’ex portiere tra le tante di Milan e Sampdoria al ruolo di vice conclamato. Insomma, la Fiorentina ci riprova a dimostrazione che Pradè è alla ricerca di un estremo difensore di affidamento nel breve periodo, ma le porte a Torino sembrano chiuse proprio dall’allenatore che ritiene Storari un “dodici” ideale anche per l’enorme senso del gruppo che gli appartiene, un po’ come avvenne con un altro storico vice in bianconero, Michelangelo Rampulla.

Il punto è piuttosto capire cosa vorrebbe lo stesso Storari. Ci sono voci discordanti in merito. C’è chi dice che visto il comfort torinese e la grande stima che nutre in lui il gruppo e il club, il portiere non vorrebbe muoversi. Ma c’è anche chi, invece, sostiene che a parità di ingaggio, più un bonus alla firma per il trasferimento, Storari accoglierebbe di buon grado la corte di Vincenzo Montella convinto di rubare in fretta il posto all’altalenante Neto. Che la Viola ci pensi ancora è fuori dubbio, che la Juve possa inserire il romano nella trattativa per Cuardado è invece improbabile.

Esistono però parecchie alternative ancora al vaglio a Firenze: Agazzi del Cagliari, in scadenza, per il quale si può provare una forzatura con Cellino già a gennaio e che comunque fu trattato già durante la scorsa sessione estive. Oppure Amelia in uscita dal Milan, un’operazione in stile Storari in attesa poi di pescare il titolare del futuro a luglio; il tutto mentre calano le quotazioni sia di Sorrentino che di Julio Cesar, considerati poco adatti per motivi differenti (per la costanza il primo e per il costo il secondo, dato che il brasiliano continua a percepire quasi 2.5 milioni netti a stagione al QPR e che comunque il Manchester City sarebbe disposto a riconfermargli).

I Video di Calcioblog