Erik Lamela ritorna in Italia? Inter, Milan e Fiorentina pronti per l'asta

La notizia, pubblicata dal sito Sportdirectnews.com.

Erik Lamela è il calciatore argentino che, dopo due buone stagioni alla Roma nonostante il fallimento di tutti gli obiettivi prefissati dal club giallorosso, è stato ceduto dalla società capitolina al Tottenham per una cifra non indifferente: 30 milioni di sterline.

Chiamato ad essere quasi l'erede designato di Gareth Bale, passato al Real Madrid e protagonista del trasferimento più oneroso della storia del calcio, l'avventura di Lamela al Tottenham si sta rivelando un vero e proprio flop.

A dirla tutta, gli Spurs, nel loro insieme, stanno vivendo una stagione molto al di sotto delle aspettative: nonostante la squadra allenata da André Villas-Boas si sia ripresa dal sonoro 6-0 patito contro il Manchester City, con un pareggio e due vittorie ottenute nelle ultime tre giornate di Premier League, la stagione del Tottenham non è comunque all'altezza della campagna acquisti sontuosa della scorsa estate, durante la quale sono arrivati giocatori come Paulinho, Vlad Chiriches, Etienne Capoue, Nacer Chadli, Roberto Soldado e Christian Eriksen, oltre che il già citato Lamela.

Il calciatore argentino sta vivendo una stagione sottotono e finora ha collezionato soltanto sei presenze in campo in Premier League, senza mai andare in gol. Secondo la stampa d'Oltremanica, Erik Lamela non è riuscito ad adattarsi al calcio inglese e il Tottenham, nonostante l'ingente investimento, potrebbe già inserirlo nella lista dei partenti per il prossimo calciomercato di riparazione.

Stando a quanto pubblicato dal sito Sportdirectnews.com, il futuro del trequartista argentino potrebbe essere nuovamente in Italia. I tre club di casa nostra, pronti a darsi battaglia in quella che diventerebbe una vera e propria asta, potrebbero essere l'Inter di Erick Thohir, pronta per i primi investimenti sul mercato, il Milan e la Fiorentina.

Anche l'Atletico Madrid avrebbe manifestato il proprio interesse per il giocatore, chiedendolo in prestito agli Spurs fino al termine di questa stagione. Lamela, però, preferirebbe ritornare nella nostra Serie A.

Nonostante queste voci, però, non è escluso che il Tottenham cambi idea, scegliendo alla fine di trattenere Erik Lamela a Londra. Come già scritto, 30 milioni di sterline sono stati un investimento importante e, nonostante i tanti club interessati a Lamela, trovare una società disposta a spendere la stessa cifra che il club inglese ha speso la scorsa estate potrebbe rivelarsi molto difficile.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail