Per Mourinho viene prima Marchisio di Guarin: 24 milioni sul piatto

Due calciatori che conosce bene nonostante non li abbia mai allenati. Due calciatori che José Mourinho stima particolarmente. Due calciatori non uguali, ma per alcune cose simili. Claudio Marchisio e Fredy Guarin sono entrambi nelle grazie del Chelsea, dopo che lo Special One ha indicato nomi e caratteristiche di ciò che vorrebbe per gennaio a centrocampo per provare a giocarsi fino in fondo quella Champions League con la quale ha davvero un feeling particolare.

Preferirebbe Marchisio, il tecnico lusitano di ritorno a Londra. Guarin è l'alternativa, e non l'unica. Ma gli ostacoli non sono pochi, anche se l'entourage del centrocampista torinese è stato pizzicato da emissari londinesi, ricevendo tendenzialmente un 'no' che però non è di preclusione. Anzi. D'altronde Marchisio non precluse nulla neppure a Ranieri nel luglio scorso circa l'idea Monaco, ma il punto era capire le intenzioni della Juventus sul suo conto. In realtà il feeling con la maglia bianconera resta al top, così come con Antonio Conte, che ora gli chiede di tornare il calciatore dei due anni passati dopo che l'infortunio di inizio stagione ne ha condizionato questa prima parte di campionato e Champions proprio sotto il profilo del rendimento.

È lì che prova a insinuarsi Mourinho, mettendo anche sul piatto 24 milioni di euro. I vertici bianconeri non gradiscono, o meglio, non ci vogliono pensare. Sarebbe banale dire che tutto può succedere, perché comunque al momento non è un caso che a Londra provino ad accelerare su altre piste tra cui, come detto Guarin. Certo che il Chelsea però possiede un calciatore che fa letteralmente impazzire dirigenza e staff tecnico juventini: si tratta di Romelu Lukaku, centravanti belga ancora giovanissimo gestito da un certo Mino Raiola...

  • shares
  • Mail