Xabi Alonso non rinnova con il Real: Juventus e Napoli pronte a prenderlo

Sono mesi ormai che Xabi Alonso risulta essere uno dei nomi più gettonati del calciomercato internazionale. Rientrato da un grave infortunio, il regista del Real Madrid ha dimostrato di avere ancora tanto da dare al calcio nonostante la sua carta d’identità non proprio quella di un ragazzino. In scadenza di contratto a giugno 2014, il centrocampista delle ‘Furie Rosse’ sta trattando da diverse settimane con la dirigenza delle ‘Merengues’ ma fin qui di segnali positivi se ne sono visti ben pochi. Carlo Ancelotti, tecnico del Real, lo ritiene un elemento importante per il suo scacchiere tattico e ha più volte dichiarato in pubblico di sperare che resti:

“Posso dire che Xabi Alonso è la chiave per il gioco del Real Madrid. È un giocatore molto importante, che ha grande qualità e un"esperienza superiore”.

L’avvicinarsi del Natale aveva fatto sperare l’ex allenatore di Milan e Juventus in una conclusione positiva della trattativa per il rinnovo, ma i segnali che giungono dalla Francia sono tutt’altro che incoraggianti. Secondo quanto sostiene l’emittente radiofonica ‘Cadena Ser’, addirittura, tra Alonso e il Real Madrid sarebbe proprio finita e dal 1 febbraio 2014, il regista lavorerà con il suo agente per accordarsi a costo zero con un altro club. La rottura sarebbe stata causata dalle eccessive richieste che l’agente del mediano, Inaki Ibanez, avrebbe fatto a Florentino Perez: almeno 8-9 milioni di euro netti all’anno, cifra che il Real non ha intenzione di corrispondere vista l’età del calciatore.

A questo punto, si apre una vera e propria asta, perché se è vero che il calciatore chiede tanto d’ingaggio, è altrettanto vero che non ci sarebbe da sostenere alcun costo per il suo cartellino in vista di giugno: in prima fila ci sarebbero i club inglesi, con Manchester City, Chelsea e Liverpool davanti a tutti, ma occhio anche a Juventus e Napoli. I bianconeri cercano Xabi Alonso per sostituire eventualmente Andrea Pirlo in caso di mancato rinnovo; a Napoli, invece, c’è Benitez che riabbraccerebbe con piacere il suo ex pupillo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: