Milan: Galliani incontra Seedorf in Brasile

Niente riposo per Adriano Galliani a Natale. L’amministratore delegato del Milan, che ha da poco diviso le proprie competenze societarie con Barbara Berlusconi, sta lavorando proprio in queste ore per la costruzione della squadra del futuro. Ufficialmente Galliani si trova in Brasile “in vacanza”, ma nella sua agenda ci sono due incontri importantissimi. Il primo riguarda Clarence Seedorf, ex numero 10 del Milan e maggiore indiziato a sostituire Massimiliano Allegri sulla panchina rossonera a giugno 2014. Lo vuole Barbara Berlusconi e ormai anche Silvio, se n’è convinto anche l’ad che apprezza le lezioni notturne che l’olandese si sta sorbendo per ottenere il patentino da allenatore.

Nel corso del summit Galliani - Seedorf si parlerà innanzitutto del contratto che il club milanese ha intenzione di proporre all’ex calciatore e poi si definiranno le strategie di mercato. Secondo indiscrezioni provenienti proprio dal Brasile, Seedorf avrebbe già fatto le prime richieste alla società: all’olandese piace Ederson, giovane attaccante che molto bene ha fatto quest’anno con la maglia dell'Atletico Paranaense, ma sogna anche il ritorno in rossonero di Andrea Pirlo, attualmente in scadenza a giugno con la Juventus. Il regista incontrerà i vertici bianconeri a febbraio e deciderà il da farsi.

Il secondo impegno ‘istituzionale’ di Galliani riguarda la possibile cessione del fantasista brasiliano Robinho. Dopo la foto postata su Instagram dopo il derby, l’ex Real Madrid ha rotto definitivamente con il popolo rossonero e farebbe carte false pur di tornare al Santos, club che lo ha lanciato nel grande calcio. Galliani parlerà nuovamente con la dirigenza del club carioca dopo la lunga ed estenuante trattativa della scorsa estate che non portò a nulla. Dalla cessione di Robinho al Santos, potrebbero essere incassati i soldi necessari per prelevare dal Cagliari Radja Nainggolan.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail