Calciomercato Milan: Nainggolan e un esterno sinistro i botti di capodanno

Il Milan è ritornato ieri al lavoro per preparare la prossima sfida di campionato contro l’Atalanta, valida per la 18/a giornata di Serie A 2013/2014. La squadra deve ritrovare la concentrazione per riprendere la scalata in classifica che riporti il club verso migliori lidi, anche se il futuro di Massimiliano Allegri è ormai segnato. Nelle stesse ore, infatti, Adriano Galliani sta lavorando al Milan dell’immediato futuro, con alcuni ritocchi da apportare nel mercato di gennaio, oltre a pianificare la stagione 2014-2015. A tal proposito, l’ad rossonero che si trova in Brasile ufficialmente in vacanza, nelle prossime ore vedrà Clarence Seedorf, con il quale si ipotizzerà un piano tecnico-tattico.

Anche in chiave futura, verrà condotto il calciomercato di riparazione di gennaio, per il quale Galliani non si potrà più avvalere del supporto di Ariedo Braida: oggi al suo ultimo giorno di Milan, l’ormai ex ds potrebbe trasferirsi presto al Monaco o alla Sampdoria. Dopo i colpi Rami e Honda, dunque, l’amministratore delegato, porterà avanti da solo la principale trattativa di mercato che sta infiammando questi giorni, ossia l’acquisto del centrocampista belga del Cagliari, Radja Nainggolan. Nella giornata di ieri ci sarebbe stato un ritorno di fuoco della Juventus, così Galliani è stato costretto a rilanciare subito: per la metà del cartellino del mediano di origini indonesiane, sono stati offerti 7 milioni di euro in contanti e la metà del giovane  Cristante. Occhio, però, alla Roma, che di soppiatto starebbe tentando di convincere Cellino a respingere le avances di Juve e Milan.

Notizia delle ultime ore, invece, è l’interesse da parte del club rossonero per un esterno sinistro: il nome che rimbalza dalla Spagna è quello del portoghese Fabio Coentrão, che al Real Madrid non riesce a conquistare la fiducia di Carlo Ancelotti. Galliani spera di strappare un prestito, ma le Merengues devono difendere il forte investimento di un paio di stagioni fa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail