Niang contro Allegri su Twitter, poi si scusa

L’ex del Milan, in prestito al Montpellier, segna in Coppa di Francia e subito dopo retweetta alcuni insulti rivolti a Massimiliano Allegri

Nbaye Niang, 19enne talento di proprietà Milan ha iniziato con il piede giusto la sua esperienza al Montpellier, club francese al quale è stato ceduto in prestito dalla società rossonera. Infatti, l’attaccante di origini senegalesi è andato a segno nella gara di Coppa di Francia, che ha visto il suo Montpellier vincere per 2-0 contro il Rodez. Niang, che con la maglia rossonera ha siglato in un anno e mezzo soltanto una rete, ha firmato il raddoppio su rigore per la squadra allenata da Rolland Courbis.

A procurare clamore però non è stata tanto la realizzazione del francese, bensì il suo comportamento nel post gara. Infatti Niang poco dopo il fischio finale del match su Twitter ha retweettato alcuni messaggi offensivi nei confronti di Massimiliano Allegri, tecnico del Milan.
Poi, accortosi della gaffe, li ha cancellati. Uno di essi recitava più o meno così: ‘Avevi solo bisogno di tempo, tutta colpa di quel figlio di [email protected]@ di Allegri’. Non proprio una carineria, insomma.
In seguito il giocatore del Montpellier, sempre su Twitter, ha chiesto scusa per quanto avvenuto assicurando sulla buonafede della sua azione:

Ho retweettato un tweet che non avrei mai dovuto lanciare. L’ho cancellato non appena me ne sono accorto. Non volevo mancare di rispetto, men che meno a chi mi ha dato tanta fiducia. Mi scuso se ho ferito qualcuno. Ora basta polemiche inutili.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →