Vucinic – Guarin, salta definitivamente lo scambio: comunicati di Inter e Juve

Calciomercato, arriva la sorpresa: salto lo scambio Vucinic-Guarin per volere della dirigenza interista

di

Aggiornamento ore 18.50: Comunicato ufficiale anche sul sito della Juventus, sconcertata dal comportamento della dirigenza interista:

Juventus Football Club non commenta il comunicato dell’Internazionale F.C.

La società è concentrata sulla gara di Coppa Italia TIM e procederà alla valutazione e alla spiegazione dello sconcertante accaduto.

Aggiornamento ore 18.26: Boati sotto la sede dell’Inter quando si è diffusa la notizia del ‘no’ di Thohir. Entusiasmo piuttosto ‘singolare’ dal momento che Mazzarri non avrà a disposizione il nuovo attaccante e Guarin è diventato un separato in casa. Impossibile da comprendere la strategia della dirigenza interista, ma difficile capire anche l’entusiasmo per questa decisione del nuovo proprietario, che ha confermato di navigare a vista per il momento.

Aggiornamento ore 18.18: Nuovo colpo di scena, questa volta definitivo. Con un comunicato ufficiale l’Inter ha annunciato di non voler più realizzare lo scambio Vucinic-Guarin per decisione personale di Thohir. Adesso Juventus ed Inter si ritrovano in mano due giocatori “bruciati”, con un valore di mercato compromesso e pochi pretendenti. Ecco il comunicato ufficiale dell’Inter:

La Società informa di aver deciso di non procedere nella trattativa con la Juventus per il trasferimento dei calciatori Fredy Guarin e Mirko Vucinic.

MILANO – FC Internazionale informa di aver deciso di non procedere nella trattativa con la Juventus per il trasferimento dei calciatori Fredy Guarin e Mirko Vucinic. Il Presidente Thohir, dopo essersi confrontato con il dott. Massimo Moratti, suo figlio Angelomario e con i dirigenti della Società, ha ritenuto che non sussistessero le condizioni, tecniche ed economiche, per il raggiungimento dell’accordo e ha già dato mandato ai responsabili dell’Area Tecnica di valutare altre opportunità di mercato, con l’obiettivo di rinforzare la squadra nel rispetto dei parametri economici imposti dal Financial Fair Play.

Aggiornamento ore 18.10: Non si vede la luce in fondo al tunnel. La situazione è paralizzata dopo il ‘no’ di Thohir, indotto dal malumore della piazza nerazzurra. Secondo Gianluca Di Marzio il centrocampista colombiano avrebbe anche chiamato Moratti per far sì che interceda con il nuovo proprietario. Anche Mirko Vucinic resta irremovibile e vuole che la trattativa si concluda positivamente. La Juventus, dal canto suo, è sempre più nervosa per la situazione che si è creata. Solo incertezze invece in casa Inter che ora sembrerebbe più orientata al passo indietro definitivo.

Aggiornamento ore 17.00: ancora un colpo di scena sulla strada dello scambio. Thohir ha stoppato la trattativa.
Guarin e Vucinic dal canto loro premono – comprensibilmente – perché l’affare vada in porto.

Nel frattempo, i tifosi interisti che si sono radunati nei pressi della sede della società hanno acclamato Moratti e continuano ad attendere notizie: come noto, non hanno affatto gradito l’operazione. Una delegazione della Curva Nord ha chiesto di vedere qualcuno dell’Inter.

Aggiornamento ore 14.00: una vera e propria telenovela, questo scambio Vucinic-Guarin. L’accordo sul conguaglio non si è ancora trovato. E persino l’agente di Vucinic avrebbe frenato sulla trattativa, secondo Tuttosport:

«Al momento non si chiude. Aspettiamo ancora, vediamo. Mirko è tranquillo, io resto in contatto con l’Inter».

Aggiornamento ore 13.30: sembra fatta. L’accordo per Vucinic è trovato. Presso la sede dell’Inter c’è un notevole concentramento di tifosi. E’ arrivata anche la polizia.

Aggiornamento ore 12.50: a quanto pare anche sul conguaglio si è trovato l’accordo. La Juventus verserà 1,5 milioni di euro all’Inter (che inizialmente ne aveva chiesti 4).

Aggiornamento ore 11.35: la trattativa sembra in dirittura d’arrivo. Vucinic sta raggiungendo la sede dell’Inter per firmare il contratto.

Aggiornamento ore 11.30: Alessandro Lucci, agente di Vucinic, ha raggiunto la sede dell’Inter per definire il contratto. Uscendo dall’albergo dove era in corso l’incontro mattutino ha dichiarato:

«Chiusa? Bisogna ancora aspettare e spero non tanto»

21 gennaio 2014, ore 11.00: la vicenda più strana del calciomercato di gennaio ricomincia. Secondo Tuttosport, la trattativa per lo scambio Guarin – Vucinic è ripresa intorno alle 10 in un hotel milanese. Presenti la dirigenza della Juventus, l’agente di Mirko Vucinic, Lucci. Si attende il procuratore di Guarin.

Emergono ulteriori dettagli in merito. Vucinic avrebbe telefonato in serata a Thohir per dirgli

«Sono entusiasta, volevo solo l’Inter».

Quanto ai contratti, si parla di un ingaggio di 3 milioni più bonus per il montenegrino, fino al 2016. Per Guarin, invece, l’impegno con il club bianconero sarebbe fino al 2018 con ingaggio di oltre 3 milioni.

Come noto, l’operazione è anche una questione di bilanci, visto che entrambe le società lavorano per avere due plusvalenze.

L’unico problema, al momento, sarebbe il conguaglio. Dopo lo stop di ieri imposto da Thohir, la Juventus offre 2 milioni, mentre l’Inter ne vorrebbe 4.

FBL-JUVENTUS-INTER MILAN-FRIENDLY

Aggiornamento ore 21:49: I dirigenti di Inter e Juve sono usciti dall’ufficio dove stavano parlando di questa operazione dal primo pomeriggio di oggi, ed hanno annunciato ai cronisti (che li hanno aspettati pazientemente) che tutto è rimandato a domani. Almeno per stasera Vucinic resta dunque un giocatore della Juve e Guarin uno dell’Inter. Secondo Di Marzio l’operazione dovrebbe andare in porto domani, sulla base di uno scambio di cartellini a titolo definitivo più 2,5/3 milioni di euro all’Inter come conguaglio economico.

Aggiornamento ore 21:33: Manca ancora il ‘sì’ di Thohir, ma filtra ottimismo sulla chiusura della trattativa con il famoso conguaglio di 2-3 milioni di euro in favore dell’Inter.

Aggiornamento ore 20:45: Secondo Luca Marchetti di Sky Sport alla fine l’affare si farà con un conguaglio di 2-3 milioni di euro in favore dell’Inter.

Aggiornamento ore 20:28: Siamo sempre in attesa di novità per aggiornarvi sulla situazione.

Aggiornamento ore 19:58: Secondo Gianluca Di Marzio le due società stanno ancora trattando sul conguaglio che i bianconeri dovranno corrispondere all’Inter. Sempre per l’esperto di calciomercato di Sky Sport, se si chiuderà questa operazione l’Inter cercherà di portare a Milano il brasiliano Hernanes della Lazio.

Aggiornamento ore 19:46: Sky conferma quanto riferito poco fa. Vucinic sta andando a Pavia per sottoporsi alle visite mediche, nonostante non ci sia ancora un accordo tra Inter e Juve.

Aggiornamento ore 19:25: secondo quanto ha riferito Sky Sport, anche Mirko Vucinic si trova a Milano. Fino a poco fa il montenegrino era ‘nascosto’ in un albergo milanese in attesa di conoscere l’esito della trattativa. Da pochi minuti avrebbe lasciato l’albergo insieme ad uno dei medici dell’Inter e pare stia andando a fare le visite mediche.

Aggiornamento ore 19:06: tutti i protagonisti sono ancora negli uffici milanesi della Juventus, ma non riescono a trovare l’accordo.

Aggiornamento ore 18:50: forse (anzi, sicuramente) l’Inter ha fatto retromarcia troppo tardi, quando ormai tutti gli interessati erano pronti a chiudere questa operazione. Sarà difficile per i nerazzurri gestire un Guarin così deluso ed arrabbiato, e sarà un problema anche per la Juventus che però ha già dimostrato di poter fare a meno del montenegrino. I nerazzurri rischiano seriamente di ritrovarsi senza un nuovo attaccante e con un Guarin in meno.

Aggiornamento ore 18:39: sia Vucinic che Guarin stanno insistendo perché l’affare vada in porto. Il colombiano, presente in prima persona all’incontro, ha minacciato l’Inter di non presentarsi più agli allenamenti.

Aggiornamento ore 18:20: Secondo Gianluca Di Marzio i nerazzurri si starebbero tirando indietro anche a causa del malcontento dei tifosi, inviperiti per la scelta di scambiare Guarin con Vucinic. Intanto il colombiano starebbe cercando di puntare i piedi di fronte a questo clamoroso ripensamento.

Aggiornamento ore 18:10: A grande sorpresa rischia di saltare lo scambio tra Inter e Juventus. A dare la notizia è la redazione di Sky Sport, secondo la quale i dirigenti nerazzurri avrebbero fatto improvvisamente marcia indietro per le difficoltà a trovare un’intesa con la Juventus sul conguaglio economico. Sarebbe un colpo di scena incredibile.

Aggiornamento ore 17:30: Secondo le ultime notizie, l’Inter starebbe cercando di ottenere un conguaglio dalla Juventus per chiudere definitivamente lo scambio Vucinic-Guarin. I nerazzurri vorrebbero avere almeno 3.5 milioni di euro. I giocatori invece avrebbero già raggiunto l’intesa sui rispettivi compensi con le nuove società.

Aggiornamento ore 14:45: Non è ancora ufficiale questo scambio di cartellini tra Inter e Juve, ma tutto lascia pensare che sia davvero questione di minuti. Mirko Vucinic oggi non si è allenato a Vinovo con i compagni, ma anzi ha svuotato l’armadietto, ha salutato tutti e se n’è andato via in macchina insieme a due amici. Pare che alla fine l’abbia spuntata Marotta sotto il profilo economico, perché secondo Sky Sport e Gazzetta non ci sarà un conguaglio economico in favore dei nerazzurri, bensì si tratterà di uno scambio alla pari. Secondo le ultimissime i due giocatori nelle prossime ore si sottoporranno alle visite mediche e poi tutto diventerà ufficiale.

Clamoroso scambio Vucinic – Guarin fra Juve e Inter?

Mirko Vucinic all’Inter in cambio di Fredy Guarin? La notizia è rimbalzata, al solito come capita con le svolte “inattese” del calciomercato, quando la trattativa (lampo) è già abbondantemente avviata. Dopo le tante voci sul destino dei due calciatori, entrambi dati per partenti verso l’Inghilterra per settimane, si profila un clamoroso scambio fra Juventus e Inter che potrebbe far felici entrambi i tecnici e (forse) anche i diretti interessati.

Come noto l’Inter ha bisogno di almeno un rinforzo in attacco (Palacio ha tirato la carretta per mesi e ora è meno lucido sotto porta, Milito rientra da un anno fatto più di infortuni che di gol), la Juventus invece ha un evidente surplus nel parco attaccanti, soprattutto da quando Conte ha trovato nella coppia composta da Tevez e Llorente i titolari inamovibili che lasciano spiccioli di partita agli altri due panchinari: Fabio Quagliarella e Sebastian Giovinco.

D’altra parte sembrerebbe una follia per i nerazzurri cedere Fredy Guarin, ma il diktat di Thohir è chiaro: non ci sono soldi per acquisti, bisogna prima cedere, e se il Chelsea che pareva interessato al centrocampista colombiano si è tirato indietro da diverso tempo non ci sono molte alternative se non quella di cercare di “valorizzare” un giocatore di ottimo livello (titolare fisso anche con Mazzarri) ma che evidentemente era una scelta forzata. Il tecnico livornese preferirebbe un attaccante con le caratteristiche di Vucinic da poter schierare: una seconda punta pura, in grado anche di suggerire per i compagni piuttosto che un’anarchica (e un po’ discontinua) mezzala.

La trattativa lampo fra Inter e Juventus pare avviata ad una rapidissima conclusione: da limare c’è il possibile conguaglio. Marotta punta ad uno scambio puro, che gli consentirebbe persino di risparmiare qualcosa visto che l’ingaggio del montenegrino alla Juve è superiore a quello del colombiano nerazzurro, i dirigenti dell’Inter vorrebbero un conguaglio, anche per andare a compensare questa differenza.

L’affare comunque sarebbe in dirittura d’arrivo, questione di minuti, al massimo di ore. Seguiranno aggiornamenti.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →