Calciomercato: l’Udinese ritorna su Kone, via Maicosuel

Panagiotis Kone potrebbe lasciare il Bologna in caso di retrocessione del club emiliano. I Pozzo sono pronti ad accoglierlo all’Udinese

L’Udinese riesce a mettere in mostra tutte le proprie qualità di club organizzato anche negli anni più complicati. E infatti, nonostante la classifica deficitaria, anche la prossima estate sarà bagarre nelle trattative che graviteranno intorno ai Pozzo: a partire da Isla e Cuadrado che Juventus e Fiorentina dovranno riscattare sborsando parecchi soldini, per arrivare fino agli attuali calciatori in vista nel rosa di Guidolin. Cinque nomi su tutti: Herthaux, Muriel, Bruno Fernandes, Gabriel Silva e Basta.

Ma la notizia questa volta è al contrario: ci sono vecchi pallini, anche in casa friulana. Giocatori visionati da anni per poterli acquistare al momento giusto, ad esempio Panagiotis Kone del Bologna, albanese di Tirana naturalizzato greco, classe 1987 noto soprattutto per alcuni gol spettacolari segnati nelle ultime tre stagioni con la maglia felsinea.

Centrocampista di inserimento, mezzala, atleticamente dotato, Kone è uno degli obiettivi primari dell’Udinese soprattutto qualora il Bologna dovesse retrocedere, perché a quel punto gli 8 milioni richiesti in estate dagli emiliani diventerebbero meno della metà ed i Pozzo sono pronti a fiutare e realizzare l’affare.

A lasciare i bianconeri sarà molto probabilmente Maicosuel, mai esploso nonostante sia uno dei calciatori costati di più nella storia dell’Udinese sotto questa gestione: il fantasista brasiliano dovrebbe ritornare in patria, dove il Cruzeiro sarebbe pronto ad accoglierlo a braccia aperte per non più di 3 milioni di euro.

    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”