Udinese già molto attiva sul mercato: dopo Camigliano ed Edenilson, ecco Albert Riera

Udinese già attivissima sul mercato in vista della prossima stagione: dopo Edenilson e Camigliano, ecco l’esperto centrocampista spagnolo Albert Riera, di recente svincolatosi dal Galatasaray.

Celebrato una volta di più Totò Di Natale, messa a posto la classifica e con poco o nulla da dire da qui alla fine del campionato, l’Udinese pensa già alla prossima finestra di mercato e come al solito, potrete starne certi, sarà protagonista di numerose trattative; è noto che i friulani tra prestiti, comproprietà e club satelliti danno molto lavoro agli addetti alle transazioni dei calciatori, senza dimenticare l’encomiabile lavoro di scouting in giro per il pianeta. Quella udinese è bottega cara, ma è anche laboratorio di progettazione, se è vero che non è neanche finito marzo e Francesco Guidolin conosce già tre dei suoi prossimi calciatori (sarà da capire chi invece lascerà tra i vari Danilo, Pereyra, Gabriel Silva, etc…); già a gennaio il patron Pozzo insieme a fidi collaboratori come Soldati e Giaretta, aveva messo a segno due operazioni molto interessanti: l’acquisizione di Agostino Camigliano, 19enne difensore di Segrate quest’anno titolare a Brescia, e il brasiliano classe ’89 Edenilson, esterno destro lasciato in prestito al Corinthians proprio come Camigliano che ancora veste la maglia delle Rondinelle.


Il colpo che non t’aspetti però è delle ultime ore: l’Udinese ha definito tutti i dettagli per far vestire il bianconero a Albert Riera, laterale spagnolo di 32 anni che di recente ha sfidato, da titolare in entrambe le occasioni, la Juve in Champions League con la maglia del Galatasaray. Per lui esperienze importanti sia in patria con Maiorca ed Espanyol, che all’estero con Bordeaux, Manchester City, Liverpool, Olympiakos Pireo e appunto i giallorossi di Istanbul coi quali aveva rescisso il contratto a fine gennaio (ricevendo un indennizzo di 750mila euro) per rinnovate politiche del club turco. Rimasto svincolato, su di lui s’erano fiondate diversi club della Liga, alla fine però l’ha spuntata l’Udinese che potrà schierarlo a partire dalla prossima stagione. In esclusiva per tuttomercatoweb, Cristiano Giaretta, ds dei friulani, ha spiegato i motivi che hanno spinto la società bianconera a puntare su di lui:

Siamo molto soddisfatti di questa operazione, Riera è un giocatore importante come racconta la sua storia passata. Il suo curriculum è ricco di grandi squadre, potrà darci grande mano soprattutto dal punto di vista della personalità. Oltre alla tecnica ha una grande fisicità. Per tutte queste componenti siamo sicuri che possa far bene con la nostra maglia”.

Per il centrocampista maiorcano, quest’anno cinque presenze in Champions League e quattro gol in carriera con la maglia della Spagna, un’avventura affascinante in un nuovo campionato dopo aver giocato in praticamente tutti i maggiori tornei europei (ad eccezione della Bundesliga): per lui firma su un contratto biennale, non sono state rese note però le cifre dell’ingaggio.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”