Gabbiadini è il giovane favorito come innesto in casa Juve

Monolo Gabbiadini è il giovane attaccante che ha maggiori probabilità di vestire la maglia bianconera nella prossima stagione dal momento che Antonio Conte sta valutando un cambio di modulo

Immobile, Berardi, Gabbiadini. Il trio del momento visto che si avvicina la sessione estiva di calciomercato. Il trio su cui la Juventus ha le mani avendo le compartecipazioni in essere rispettivamente con Torino, Sassuolo e Sampdoria. Il trio da cui Marotta, Conte e Paratici dovranno pescare il nome giusto per andare a completare il reparto degli (almeno) cinque attaccanti che saranno nella rosa della Vecchia Signora nella stagione 2014/15.

A oggi si può finalmente dire che ci sia un favorito, e questo è l’ex atalantino Gabbiadini, considerato il più pronto e talentuoso (e forse anche completo) dei tre dallo staff bianconero. Alla Sampdoria interessa Zaza (sarebbe un ritorno clamoroso) e forse anche Padoin, quindi si può ampiamente trattare. Immobile, invece, può realmente finire sul mercato internazionale e per Berardi si prospetta un nuovo ‘parcheggio’ (lui è il più giovane: classe 1994) da scegliere probabilmente tra Udinese e Atalanta, sempre però con la formula della comproprietà perché questa può interessare viste le ulteriori trattative che i bianconeri intrattengono con Marino e con i Pozzo per Bonaventura, Baselli, Cuadrado, Scuffet e Pereyra.

Torniamo però al capitolo Gabbiadini, anche lui nei radar del Borussia Dortmund come anche Immobile ed El Shaarawy. E’ quello che piace di più anche perché la Juventus della prossima stagione verosimilmente cambierà sistema di gioco, chiamando quindi all’adunata attaccanti duttili anche nel partire da posizioni esterne (una chance di permanenza in più per Giovinco che resta sempre in bilico).

Ecco, Gabbiadini ha dimostrato di sapersela cavare e ha preso meritatamente i complimenti pubblici di Mihajlovic, uno che ne regala davvero pochi davanti ai microfoni. Servirà l’equivalente di 7 milioni di euro per liberarlo in direzione Torino e, nel caso, non sarà un problema per Marotta che a Genova può contare ancora su un sano e buon rapporto diretto con la famiglia Garrone.

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →