Calciomercato Inter: Thohir piazza tre colpi, uno per reparto

Il presidente dell’Inter sta lavorando per un difensore, un centrocampista e un attaccante: Behrami fattibile, Dzeko e Torres i sogni

Il mercato dell’Inter non si ferma di certo all’acquisto a parametro zero di Nemanja Vidic: l’esperto difensore del Manchester United, sarà solo uno dei nuovi top player che si metteranno il prossimo anno al servizio di Walter Mazzarri. Dopo aver incassato la riconferma ufficiale, il tecnico toscano si è riunito con Thohir, il dg Marco Fassone e il ds Piero Ausilio, per stabilire le priorità della rosa in vista della prossima stagione. L’allenatore ha chiesto ufficialmente un altro difensore, un centrocampista e un attaccante: al dg Fassone e al presidente l’onere di trovare i soldi da immettere sul mercato, al ds Ausilio il compito di portare a termine positivamente le trattative delle quali sono già state poste le basi nelle scorse settimane.

Con Vidic, Mazzarri si sente abbastanza protetto nella zona centrale della difesa, ecco perché la priorità ora diventa un esterno sinistro, ma non si disdegnerebbe nemmeno un ambidestro: Sagna dell’Arsenal sembra tramontato, per cui le alternative sono rappresentate al momento da Bernat del Valencia, Alex Sandro del Porto e Mimmo Criscito dello Zenit San Pietroburgo, giocatore che conosce molto bene la serie A e che è un pallino di Mazzarri dai tempi di Napoli. A centrocampo, il tecnico chiede un baluardo a protezione della difesa: il colpo low cost potrebbe essere Valon Behrami, giocatore in rotta con il Napoli e che rappresenterebbe l’usato sicuro e affidabile. I sogni sono Nilton, Casemiro del Real Madrid e Obi Mikel, mediano del Chelsea che con Mourinho ormai gioca con il contagocce. Nelle ultime ore, secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, sarebbe tornato di moda anche Sandro del Tottenham, mentre il nome nuovo è Adrien Rabiot, 19enne del Paris Saint Germain in scadenza nel 2015, ma sul quale c’è da tempo anche la Juventus. Difficile William Carvalho dello Sporting Lisbona.

Quanto all’attacco, invece, la priorità è una punta di peso, ma se si presentasse qualche occasione per una seconda punta, ad esempio Ezequiel Lavezzi in rotta con il PSG, andrebbe bene ugualmente. Ausilio nel suo viaggio in Inghilterra ha provato a parlare con l’entourage di Edin Dzeko, ma il bosniaco rimane un obiettivo difficilissimo. Alvaro Morata piace molto a Mazzarri, ma il Real Madrid pare intenzionato a garantire più spazio al ragazzo il prossimo anno. Rimane in piedi l’ipotesi Fernando Torres, ma si deve convincere il Chelsea a cederlo in prestito e il giocatore a ridursi notevolmente l’ingaggio.

Ultime notizie su Calciomercato Inter

Tutto su Calciomercato Inter →