Nani alla Juventus: per Tuttosport è fatta

Secondo Tuttosport, è fatta per Nani alla Juventus. Cinque milioni più due di bonus al Manchester United. Ora assalto a Luis Suarez, Cavani o Mandzukic.

Nani è della Juventus. Lo scrive oggi Tuttosport. I bianconeri avrebbero già raggiunto l’accordo sia con il Manchester United, sia con l’esterno portoghese. L’ufficialità arriverà a luglio, ma per il quotidiano sportivo torinese l’affare è chiuso al cento per cento. Tra l’altro, lo United avrebbe permesso a Nani di andarsi a curare a Bologna all’Isokinetic, istituto che gestisce anche la salute dei giocatori della Signora.

I numeri dell’affare. Al Manchester United andranno subito cinque milioni, più due di bonus se Nani giocherà più di venti partite. Al giocatore, invece, sarà garantito un ingaggio di oltre quattro milioni netti a stagione. Insomma, il primo passo per convincere Antonio Conte a restare sarebbe stato fatto: prendere un esterno offensivo che permetterà al tecnico di variare lo schema, passando dal 3-5-2 al 4-3-3.

Ma Conte vuole anche altro, anche se è difficile che Beppe Marotta possa accontentarlo in tutto e per tutto. Nella lista della spesa, infatti, ci sono due esterni e un attaccante di livello mondiale. Tre i nomi che Conte ha messo in alto, sul foglio consegnato al dirigente: Luis Suarez, Edinson Cavani e Mario Mandzukic. Il primo è stato appena eletto miglior calciatore della Premier League e nutre ancora speranze di titolo con il Liverpool.

Costa tantissimo Suarez, pure l’ingaggio è fuori portata. Cavani, l’ex Napoli, è pure lui un pezzo da novanta come ingaggio, ma al Paris Saint Germain si trova chiuso da un certo Zlatan Ibrahimovic e potrebbe dunque vedere di buon occhio un ritorno in Italia, con la prospettiva di un posto da titolarissimo. Senza dimenticare che tra Psg e Juve c’è sempre in ballo la trattativa possibile per Paul Pogba.

Mandzukic, al Bayern Monaco, rischia invece di trovarsi spesso in concorrenza con Robert Lewandowki, già acquistato dal Borussia Dortmund. Per prendere la punta, servono 25 milioni di euro e un ingaggio ai massimi del tetto salariale bianconero. Difficile, ma non impossibile. I nomi sono questi, per ora, ma con un Mondiale di mezzo tutto può accadere.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →