Calciomercato Roma: quasi fatta per un attaccante a costo zero

La Roma ha praticamente chiuso l’acquisto di Choupo-Moting, attaccante del Mainz che però potrebbe andare al Verona per Iturbe

James Pallotta torna a Roma e così come accade ogni volta che il presidente giallorosso si trova nella capitale, è il momento di fare il punto della situazione. Inevitabile che il patron dei capitolini voglia essere aggiornato sulle trattative di mercato che il ds Walter Sabatini sta conducendo proprio in questi giorni. Sia in entrata, sia in uscita. Rimane incerta la posizione di Miralem Pjanic, sempre più obiettivo numero uno del Paris Saint Germain dopo l’annuncio di Paul Pogba di voler rimanere ancora alla Juventus. Il club francese però tituba, poiché attende la decisione dell’Uefa in merito alla violazione del Fair Play Finanziario: se davvero i campioni di Francia saranno costretti a pagare una multa da 60 milioni di euro, difficilmente si riuscirà a prendere il centrocampista della Roma.

Intanto, le priorità in entrata sono sostanzialmente due: un esterno sinistro e un attaccante. Per il ruolo di laterale piace sempre Aleksandar Kolarov, il cui agente è stato in questi giorni a Milano per incontrare sia emissari giallorossi, sia esponenti della Juventus. Come per lo scudetto 2014, anche per arrivare al terzino del Manchester City sarà testa a testa tra Roma e Juve. Quanto al reparto avanzato, invece, i giallorossi hanno bloccato Eric Maxim Choupo-Moting, attaccante classe 1989 attualmente sotto contratto con il Mainz, in Bundesliga.

A riportare l’indiscrezione è il ‘Corriere dello Sport’, che ricorda come Choupo-Moting sia da tempo nel mirino di alcuni club italiani (tra cui ancora la Juventus), ma alla fine pare l’abbia spuntata proprio la Roma. Il ragazzo ha doppio passaporto camerunense e tedesco , ma dopo aver giocato nell’Under 21 della Germania, ha deciso di passare alla nazionale maggiore del Camerun, con la quale parteciperà ai prossimi Mondiali di Brasile 2014. In scadenza a giugno, Choupo-Moting sarà tesserato dalla Roma a costo zero, ma non è detto che rimanga nella capitale. Il pallino di Rudi Garcia rimane sempre Manuel Iturbe del Verona, sul quale nelle ultime ore è tornato alla carica il Real Madrid: ebbene, il camerunense potrebbe essere utilizzato da Sabatini come merce di scambio con il Verona per avere il via libera al tesseramento dell’argentino, che però l’Hellas non ha ancora riscattato dal Porto.

Ultime notizie su Calciomercato Roma

Tutto su Calciomercato Roma →