Inter: vertice di mercato, i nomi chiesti da Mazzarri per vincere lo scudetto

Erick Thohir

è partito in missione e non tornerà prima di fine mese. Prima di prendere il volo per l’Inghilterra, però, il patron dell’Inter ha lasciato direttive chiare e definite al direttore generale Marco Fassone e al direttore sportivo Piero Ausilio. Entrambi, oggi, hanno incontrato il tecnico Walter Mazzarri, ormai certo della riconferma sulla panchina nerazzurra nonostante i mugugni della tifoseria. All’ordine del giorno, manco a dirlo, le prossime mosse di mercato per rafforzare la rosa a disposizione dell’allenatore toscano, che ha già stabilito da tempo le priorità

La priorità è un attaccante che sappia agire da prima punta e all’occorrenza anche da secondo centravanti. Il nome in cima alla lista è sempre quello di Fernando Torres, vero e proprio pallino di Thohir. Il 30enne attaccante spagnolo sembra aver fatto il suo tempo al Chelsea, club che è parso disponibile addirittura alla cessione in prestito con diritto di riscatto. Ausilio è appena rientrato da una trasferta in terra britannica e secondo i bene informati il diesse nerazzurro è parso ottimista sul buon esito della trattativa. Rimarrebbe da convincere il giocatore e il suo entourage ad abbassare le pretese in termini di ingaggio: l’Inter cerca di convincere Torres della bontà del progetto nerazzurro e della possibilità di tornare ad essere protagonista dopo tanta panchina.

Manchester City v Tottenham Hotspur - Premier League

In alternativa, stando a voci che rimbalzano dall’Inghilterra, piace anche Alvaro Negredo, bomber del Manchester City al quale, però, il tecnico Pellegrini è molto legato. Intanto, dopo voci di un possibile addio con destinazione Juventus o Napoli, si sta trattando con Andrea Ranocchia e i suoi agenti il rinnovo di contratto: il centrale è in scadenza a giugno 2015 e seppur non sia una titolare inamovibile, è considerato utile alla causa da parte di Walter Mazzarri. L’Inter, inoltre, non vuole rischiare di perdere il giocatore a costo zero a partire dal prossimo mese di febbraio, quindi cercherà il prolungamento anche con una eventuale cessione in vista. Sempre in Inghilterra, infatti, parlano di un interesse del Tottenham nei confronti dell’ex Bari: non è escluso uno scambio con Erik Lamela, attaccante argentino molto stimato da Mazzarri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail