Calciomercato Napoli: Ibarbo e gli altri colpi per puntare allo scudetto

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis alza l’asticella in vista della prossima stagione: dopo la conquista della seconda Coppa Italia in tre anni, l’obiettivo dichiarato è quello di vincere finalmente un campionato. Per farlo, ovviamente, occorre colmare le lacune della rosa e nelle ultime ore Riccardo Bigon e Rafa Benitez stanno cercando di dare un’accelerata alle trattative. Gli obiettivi? Alcuni sono gli stessi già seguiti l’estate scorsa e nel mercato di riparazione dello scorso gennaio, ma poi saltati per un motivo o per un altro. Su tutti, ci sono l’attaccante del Cagliari, il colombiano Victor Ibarbo, e il centrocampista del Lione, Maxime Gonalons, due giocatori che Benitez ritiene perfetti per il suo 4-2-3-1.

Ibarbo, quest’anno non è stato titolare inamovibile in Sardegna, ma è comunque maturato moltissimo e se il CT della Colombia lo ha convocato nonostante l’ampia scelta a disposizione, vorrà pur dire qualcosa. A chi gli chiede in ritiro delle voci di mercato che lo associano al Napoli, Ibarbo replica così:

"E’ un onore sapere di essere stimato da un club così prestigioso. Mi inorgoglisce, è ovvio - continua - apprendere certe cose fa davvero piacere. L’anno prossimo voglio giocare la Champions. Voglio giocare anche in Europa. Ripeto: se una squadra così importante mi segue, e se un grande tecnico come Benitez può pensare a me, non posso che essere felice".

Victor Ibarbo

La scorsa estate Ibarbo fu accostato per diverso tempo anche alla Juventus: Antonio Conte ne apprezza le doti tecnico-tattiche, visto che può destreggiarsi sia da attaccante esterno, sia da punta centrale. L’interesse dei bianconeri è via via scemato, ma non quello del Napoli che ora spera che il centravanti colombiano non segni troppi gol. Un paradosso sì, ma c’è da tenere basso il prezzo, visto che il Cagliari parte da una valutazione di 10 milioni di euro. Inoltre, c’è da fare i conti con il cambio di proprietà dei sardi: fin qui De Laurentiis ha trattato con Cellino, ora dovrà vedersela con gli americani.

A centrocampo la priorità rimane Gonalons: al momento le parti sono abbastanza distanti, con i partenopei ad offrire 12 milioni e il patron del Lione, Aulas, a chiederne 17. Probabilmente le parti si incontreranno a metà strada: a 14 milioni si può chiudere. Al giocatore andrebbe un quadriennale da 1,8 milioni di euro. Per il ruolo di portiere, infine, Benitez sta provando a convincere Diego Lopez del Real Madrid.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail