Roma, Aubameyang - Ljajic: è tutto pronto per lo scambio con il Borussia Dortmund

Rudi Garcia ha già allenato l'attaccante franco-gabonese al Lille.

La stagione 2013/14 ha significato per la Roma l'anno della rinascita, del ritorno in Champions League e dell'avvio, dopo due clamorose false partenze, del famoso progetto della nuova proprietà statunitense che prese in mano le redini della Roma nel 2011 senza mai riuscire a convincere gli esigenti (forse anche fin troppo) tifosi, fino all'ultima stagione, appunto, frutto di una serie di scelte finalmente azzeccate.

Dinanzi a due cessioni eccellenti che fecero storcere il naso alla tifoseria, Marquinhos ceduto al Paris Saint-Germain e Lamela venduto al Tottenham, la Roma, nella fattispecie il direttore sportivo Walter Sabatini, piazzò una serie di acquisti che si sono rivelati colpi ben mirati: Strootman, Gervinho, Benatia, Maicon, De Sanctis e Ljajic.

Quest'ultimo, però, potrebbe essere additato come l'unica nota leggermente stonata di questa stagione positiva. Il rendimento del calciatore serbo di origini bosniache, nonostante le 28 presenze in campionato e le 6 reti, è stato al di sotto delle aspettative.

Ljajic, quindi, con la sessione estiva di calciomercato alle porte, potrebbe diventare un'importante pedina di scambio per arrivare ad un altro calciatore, sempre attaccante, che, come Ljajic, quest'anno non ha rispettato le aspettative della sua società: stiamo parlando di Pierre-Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund.

L'attaccante francese di origini gabonesi, al primo anno nel club di Dortmund, ha segnato un totale di 13 reti: dopo la partenza sprint con una bella tripletta nella prima giornata, il resto della sua stagione è stato altalenante, dal rendimento incostante.

Rudi Garcia, allenatore giallorosso, ha già allenato Aubameyang al Lille, quando il giocatore era ancora di proprietà del Milan e in attesa di esplodere con la maglia del Saint-Etienne. L'allenatore francese, quindi, sarebbe molto contento di avere l'attaccante 25enne di nuovo a sua disposizione.

Considerando che l'affare Gervinho ebbe inizio praticamente dalle stesse basi (Garcia allenò l'ivoriano anche al Lille), i presupposti per un nuovo affare ci sono tutti.

aubameyang roma

La strada, inoltre, è ancora più in discesa grazie agli attestati di stima di Jurgen Klopp nei confronti di Adem Ljajic e alla volontà di quest'ultimo di lasciare l'Italia.

La soluzione a portata da mano, quindi, sarebbe la seguente: Aubameyang alla Roma e Ljajic al Borussia Dortmund.

Resta soltanto da capire se si tratterà di uno scambio alla pari e se una delle due società deciderà di battere cassa (per ora, si parla di 3-4 milioni di euro a favore dei tedeschi).

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail