Laxalt e Taider, le genovesi vogliono pescare dall'Inter

Ci sono movimenti all'Inter in vista della nuova stagione, a parte l'arrivo comunque pregnante di Nemanja Vidic. Ci sono eccome, e riguardano in prima battuta la valutazione della rosa in essere, ritenuta addirittura troppo nutrita da Walter Mazzarri, il quale vorrebbe capisaldi più efficaci e forse qualche giovane da far ancora maturare altrove nonostante abbia convinto lo staff tecnico. Certamente uno sarebbe Icardi, che però pare restio a valutare parcheggi, ma i nomi del momento sono piuttosto quelli di Saphir Taider e Diego Laxalt, poco più che ventenni ma con un codazzo notevole di richieste anche solo di prestito secco in Serie A.

Su di loro si sono mosse in particolare le due genovesi, la Sampdoria per Laxalt e il Genoa per Taider. Il punto è che per quanto questi due club siano anche sulla carta lidi graditi, dunque possibili, questi pretendono comunque un prestito con possibile valorizzazione. Dunque con possibilità di riscatto eventuale oppure di rientro a fronte di un riconoscimento economico.

Bologna FC v Hellas Verona FC - Serie A

Sono le conseguenze logiche all'abolizione delle compartecipazioni. Di interessante c'è che l'Inter potrebbe utilizzare pedine di questo genere per andare a mettersi in prima fila per alcuni talenti emergenti, per esempio altri due centrocampisti come Obiang e Sturaro, che rimarranno presumibilmente ancora a Genova, sulle rispettive sponde, ancora per una stagione prima di spiccare il volo.

Nello specifico, certamente meno problemi per la Sampdoria, che può arrivare a Diego Laxalt e dunque accontentare Mihajlovic che ha chiesto calciatori rampanti, affamati, da poter utilizzare come ali offensive naturali. L'uruguaiano ha fatto vedere cose a singhiozzo in quel di Bologna, ma il talento c'è e il tecnico serbo cerca talento sugli esterni, forse anche per non sacrificare Gabbiadini fuori ruolo qualora dovesse, come pare, restare ancora blucerchiato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail