Del Piero può tornare in Europa: un club lo corteggia dal 2012

L’ex numero 10 della Juventus non ha ancora deciso il suo futuro: Del Piero può tornare in Europa, si è offerto al Celtic

Chiusa l’esperienza in Australia con la maglia del Sydney, Alessandro Del Piero si sta cimentando nel ruolo di commentatore TV per Sky Sport: il ‘Pinturicchio’ ha messo le sue competenze calcistiche a disposizione dell’emittente satellitare e dei tifosi. Ovviamente si tratta di un’esperienza a termine per l’ex numero 10 della Juventus, che non ha ancora deciso di smettere i panni del calciatore ed è alla ricerca di una nuova e stimolante avventura. Ad agosto sarà impegnato in una gara amichevole contro la sua Juventus (guiderà una selezione di stelle del campionato australiano), ma nel frattempo spera di aver trovato una nuova squadra.

A 39 anni suonati, Del Piero ha ancora diverse proposte: il fratello e agente Stefano, pare sia stato contattato da cinesi, giapponesi, indonesiani e americani. La soluzione che più intriga Del Piero è la MLS americana, che ha appena messo sotto contratto Kakà (Orlando) e che potrebbe accogliere nei prossimi giorni anche Robinho. Il campionato negli USA, però, inizia ad aprile 2015 e fino ad allora sarebe necessaria una soluzione “ponte”. Il Brasile sarebbe meta gradita per Alex, che in questi giorni si è detto molto impressionato dal Paese nel quale si trova nelle vesti di commentatore. Al momento non c’è nulla di concreto, però, anzi, il tabloid inglese ‘The Sun’ avanza una nuova e clamorosa ipotesi.

Del Piero si sarebbe offerto ai Celtic di Glasgow e il suo futuro potrebbe essere appunto in Scozia. ‘Pinturicchio’ avrebbe invitato indirettamente il manager dei biancoverdi, Ronny Deila, a contattarlo per cercare un accordo. Il Celtic sembra essere nel destino dell’ex capitano della Juve, già nel 2012, infatti, si parlò di un suo trasferimenti in Scozia, ma poi non se ne fece nulla:

“Due anni fa la proposta era interessante e potrebbe esserlo ancora – dice Del Piero – Sarebbe bello discuterne di nuovo, a Ronny dico chiamami e parliamone, qui c’è il mio numero di telefono. Il Celtic è una grande squadra e mi piacerebbe giocare in Scozia”.

I Video di Calcioblog