Evra alla Juventus: è ufficiale, contratto biennale

Patrice Evra è un giocatore della Juventus, lunedì ci sarà l’annuncio ufficiale. Al Manchester United 1,5 milioni più bonus, al francese 3,5 milioni per due anni.

Preso per la sua esperienza internazionale. Il francese Patrice Evra, 33 anni, è ufficialmente un giocatore della Juventus. L’ex Manchester United firmerà nelle prossime ore un biennale da 3,5 milioni di euro. Lunedì prossimo, il giocatore partirà per il ritiro di Vinovo con i suoi nuovi compagni. L’accordo tra bianconeri e inglesi è arrivato dopo che Evra ha scritto una lettera ai suoi dirigenti, chiedendo la cessione. Da Torino, in direzione Regno Unito, partirà un assegno da 1,5 milioni di euro più bonus.

L’esterno transalpino era in scadenza di contratto nel 2015. Dopo otto anni all’Old Trafford, voleva provare una nuova esperienza e tornare in Italia, dopo l’esperienza senza traccia tra Monza e Marsala (1999 – 2000). Ora Evra è naturalmente un calciatore diverso. Utile ad Antonio Conte che aveva chiesto volti nuovi dopo il tris scudetto in Italia.

Vero che il francese non ha più la velocità di qualche anno fa, a causa della carta d’identità, ma in compenso è cresciuta tantissimo la sua esperienza. In particolare in competizioni come la Champions League, a cui la Juve aspira dopo il fallimento della stagione scorsa. Conte ha capito che, per vincere in Europa, servono giocatori che hanno già vinto in campo internazionale.

A proposito, tanta era la voglia di Evra di trasferirsi che, secondo informazioni che arrivano dall’Inghilterra, il giocatore avrebbe deciso di ridursi l’ingaggio pur di venire in Italia. Il Manchester United gli aveva infatti proposto un rinnovo da quattro milioni di euro. Sempre per due anni. L’annuncio ufficiale arriverà proprio lunedì, nel giorno del raduno. E qui potrebbero essere annunciati pure Iturbee Morata.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →