Calciomercato, Vidal apre al Manchester United: “Chi non vorrebbe giocarci?”

Il pressing del Manchester United fa vacillare Arturo Vidal: il cileno si sente lusingato e rinvia ogni discorso sul suo futuro al ritorno dalle vacanze

Dopo Alexis Sanchez, un altro protagonista del Cile ai Mondiali di Brasile 2014 potrebbe trasferirsi in Premier League: stiamo parlando del centrocampista della Juventus, Arturo Vidal. Partita per la Coppa del Mondo con un solo pensiero (“al ritorno sarò ancora bianconero”), nel corso delle settimane il giocatore ha un po’ cambiato atteggiamento, segno che il corteggiamento da parte del Manchester United lo stia facendo davvero vacillare. A lusingarlo più di tutti, il CT dell’Olanda e prossimo manager dei Red Devils, Louis Van Gaal: “Vidal? Lo seguo dai tempi in cui giocava al Bayer Leverkusen”. Il tecnico orange lo vuole a tutti i costi e ha avuto carta bianca da parte della dirigenza per raggiungere l’importante obiettivo di mercato.

Già nei giorni scorsi, Vidal aveva ammesso ad una radio cilena di non aver ancora definito il proprio futuro. Il concetto è stato sostanzialmente ribadito in una recente intervista al quotidiano cileno ‘La Tercera’:

“Ho sentito i rumours sull’interesse del Manchester United – ammette il cileno – , però non voglio parlare per ora di questo argomento. Sono in vacanza e quando tornerò in Italia vedremo che succede. Sono comunque molto tranquillo, a chi non piacerebbe andare in uno dei migliori club del mondo?”.

L’intervista giunge a poche ore dalla firma ufficiale del compagno di nazionale e grande amico Alexis Sanchez con l’Arsenal: inseguito a lungo dalla Juventus, l’attaccante ex Barcellona è stato pagato qualcosa come 42 milioni di euro dal club londinese, una cifra attualmente fuori portata per i club italiani. Ma quanto offre lo United per Vidal? La prima proposta sarebbe stata di 43 milioni di euro, ma la Vecchia Signora avrebbe detto no: l’obiettivo è quello di arrivare a 50 milioni, ma alla fine le parti potrebbero incontrarsi a metà strada, ossia a 45-46 milioni. Difficile si vada oltre, anche perché il Manchester farà il raffronto proprio con l’affare Sanchez.

Ceduto Vidal, la Juventus dovrà subito cercare un sostituto all’altezza: ecco perché è tornato di moda Fredy Guarin, 27enne colombiano valutato dall’Inter 18 milioni di euro, ma occhio al brasiliano Paulinho, le cui quotazioni sono crollate dopo il pessimo Mondiale. Il Tottenham lo lascerebbe partire per circa 20-25 milioni di euro.

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →