Calciomercato Fiorentina | Pradè: “Cuadrado via solo per 50 milioni…”

Il colombiano partirà solo se arriva un’offerta…indecente

di antonio

In Spagna (e non solo) sono sicuri: Juan Guillermo Cuadrado difficilmente vestirà la maglia della Fiorentina nella prossima stagione. Ieri Mundo Deportivo, quotidiano molto vicino alla causa del Barcellona, apriva l’edizione con un titolo eloquente: “Lotta aperta per Cuadrado”. I blaugrana vorrebbero il colombiano, ma nelle ultime ore si è fatta più insistente anche la pressione del Manchester United che offrirebbe circa 38 milioni di euro alla Fiorentina. Ad ogni modo, resta il Barcellona il club più indiziato, con Luis Enrique che lo reputa uno degli obiettivi principali di questo calciomercato e un tassello importante per la sua squadra.

Molto dipenderà dall’incontro tra Cuadrado e il patron dei viola, Andrea Della Valle (in programma la settimana prossima). Il ventiseienne, secondo fonti spagnole, preferirebbe il Barcellona. Radio Cadena Ser e il quotidiano Sport, sostengono che la difficoltà del club di Josep Maria Bartomeu a cedere Dani Alves, e le richieste economiche della Fiorentina per la cessione dell’ala colombiana, avrebbero indotto le due società a trovare un accordo per l’estate del 2015. In sostanza Cuadrado giocherebbe per un’altra stagione a Firenze prima del trasferimento in blaugrana.

Qualche ora fa il ds della Fiorentina, Daniele Pradè, ai microfoni di Sky Sport ha parlato della situazione legata a Cuadrado. I viola vorrebbero monetizzare una cifra importante da una sua eventuale cessione, è questo il punto di partenza imprescindibile per il club. Ma la trattativa non è ancora iniziata e le parole di Pradè (che quantifica in almeno 50 milioni l’ “offerta irrinunciabile”) inaugurano ufficialmente il nuovo tormentone di agosto:

“Vogliamo che resti, un’offerta ufficiale non è arrivata. Abbiamo contatti continui col calciatore, arriverà il 4 o il 5 e vedremo quale sarà la situazione migliore. Se ci sarà un’offerta di 50 milioni sarebbe difficile dire di no, ma non è arrivata. L’individualità alla Fiorentina non va bene, siamo un collettivo forte, abbiamo Rossi, Gomez, Ilicic. C’è Basanta, Brillante ed Octavio, la nostra crescita continua in maniera intelligente. Fernando o Veloso? In passato li abbiamo cercati, ma non sono due nostri obiettivi di mercato, hanno costi troppo alti. Vedremo comunque di migliorare la rosa per un centrocampista. In testa abbiamo dei nostri nomi, abbiamo le idee chiare”.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”