Sampdoria-Eintracht Francoforte 4-2 | Scontri tra tifosi [Video]

Prima del fischio d’inizio caos all’esterno del Marassi

di antonio

Tafferugli nella zona antistante lo stadio Ferraris di Genova, prima dell’inizio dell’incontro tra Sampdoria ed Eintracht Francoforte. La partita era valida per l’assegnazione del primo trofeo Boskov. Gli scontri, come riporta Il Secolo XIX, sono avvenuti all’altezza della Gradinata Sud. Sul posto sono intervenuti la polizia e i carabinieri. Le due fazioni si sono fronteggiate con un lancio di fumogeni, le forze dell’ordine hanno cercato di dividerle con alcune cariche. Due i feriti: un tifoso tedesco e un poliziotto colpito da una bottigliata. L’agente ha riportato una ferita al sopracciglio, curata con tre punti di sutura presso l’ospedale Galliera.

Le due tifoserie sarebbero venute a contatto dopo che i sostenitori blucerchiati hanno incontrato un gruppo di tifosi tedeschi all’incrocio tra via Giacomo Moresco e piazza Romagnosi. I sostenitori dell’Eintracht sono legati da un gemellaggio con i tifsoi dell’Atalanta, mentre i sampdoriani con il Verona: questo sarebbe uno dei motivi che ha scatenato le provocazioni tra i due gruppi.

Il Trofeo “Vujadin Boskov” lo ha vinto la Sampdoria battendo con un netto 4-2 la formazione di Francoforte. Gli ospiti passano in vantaggio con Inui al 4′, pareggio al 12′ di Gabbiadini su calcio di punizione dai 25 metri. Al 22′ Eder è atterrato nell’area di rigore, l’arbitro fischia il penalty che lo stesso brasiliano trasforma. Al 29′ i blucerchiati segnano con Okaka, che riceve in verticale da Soriano e con un gran pallonetto beffa Trapp. Al 41′ Gabbiadini segna il poker, nella ripresa i rossoneri accorciano le distanze al 60′ con Piazon.

Tabellino

Sampdoria – Eintracht Frankfurt 4-2
Reti: p.t. 4′ Inui, 12′ Gabbiadini, 23′ Eder rig., 28′ Okaka, 41′ Soriano: s.t. 15′ Piazon.

Sampdoria (4-3-3): Da Costa; De Silvestri, Fornasier (20′ s.t. Fornasier), Gastaldello (42′ s.t. Costa), Regini; Soriano (20′ s.t. Rizzo), Palombo (26′ s.t. Campaña), Krsticic (20′ s.t. Duncan); Gabbiadini, Okaka (35′ s.t. Fedato), Eder (35′ s.t. Sansone).
A disposizione: Massolo, Renan, Mustafi, Obiang, Bergessio, Salamon, Wszolek.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Eintracht Frankfurt (4-2-3-1): Trapp; Ignjovski, Zambrano, Anderson, Djakpa; Russ (1′ s.t. Lanig), Hasebe; Piazon, Meier (1′ s.t. Aigner), Inui; Kadlec (1′ s.t. Seferovic).
A disposizione: Wiedwald, Oczipka, Rosenthal, Valdez, Madlung, Flum, Chandler, Kinsombi, Gereziher.

Allenatore: Thomas Schaaf.
Arbitro: Massa di Imperia.
Assistenti: Galloni di Lodi e Schenone di Genova.
Note: recupero 0′ p.t. e 0′ s.t.; paganti 10.930, incasso 113.240 euro; terreno di gioco in buone condizioni.

Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →