Pietro Lo Monaco critica la Roma: "L'acquisto di Iturbe un insulto alla miseria"

Ricordate Pietro Lo Monaco ?. Sono passati gli anni ma le esternazioni dell'ex dirigente di Catania, Genoa e Palermo continuano a non passare inosservate. Oggi se ne è avuta un'ulteriore conferma, a margine dell'assemblea dei club di Lega Pro svoltasi a Firenze a pochi giorni dall'elezione del nuovo presidente federale.

Lo Monaco vi ha partecipato in qualità di presidente del Messina, società acquistata due anni fa e condotta dalla Serie D alla Lega Pro unificata. Intercettato da Tuttomercatoweb, il patron giallorosso si è soffermato, dapprima, sull'argomento del giorno ovvero la competizione elettorale tra Tavecchio e Albertini, giudicando entrambi i candidati inadeguati al ruolo presidenziale poi, ha parlato del mercato della Serie A, in particolare dell'acquisto di Iturbe da parte della Roma.

Il giudizio di Lo Monaco è piuttosto critico nei confronti della dirigenza capitolina.

C'è stato qualche colpo interessante?. In Italia abbiamo la necessità di inventarci i fenomeni quando esce qualcuno che riesce a farsi notare. Abbiamo assistito alla trattativa di Iturbe alla Roma per 36 milioni di euro, una cosa pazzesca, con tutto il rispetto per il ragazzo. E' un giocatore che al River giocava poco, al Porto anche, è un '92 un giovane di qualità che deve ancora formarsi compiutamante, e pagarlo 36 milioni di euro, mi sembra un insulto alla miseria, con quella cifra si potrebbe fare un piccolo stadio, aggiungendoci qualche soldino vicino.

Più chiaro di così non si può. Del resto Lo Monaco non le ha mai mandate a dire ai suoi interlocutori. Ricorderete tutti la polemica con Mourinho dopo un Inter-Catania in cui l'allora dirigente etneo definì il tecnico portoghese "un chiacchierone ... da prendere a bastonate." Più recenti le polemiche con Pulvirenti cui seguirono l'addio polemico dal Catania e le querele, con Preziosi che lo ebbe come d.s. per solo tre mesi prima della rottura e con Zamparini etichettato come "l'antitutto dei record." Ora è toccato alla Roma (e a Iturbe). Solo il campo, nei prossimi mesi, ci dirà se l'opinione di Lo Monaco è condivisibile o meno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: