Il calciomercato dell’Inter: tutte le notizie di oggi, 6 agosto 2014

Calciomercato Inter: le notizie e le indiscrezioni di oggi | Mercoledì, 6 agosto 2014

La rubrica di mercoledì 6 agosto 2014 con tutte le notizie, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato dell’Inter. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte.

Mauro Icardi
L’attaccante argentino dell’Inter continua ad essere un obiettivo del Monaco. Lo sostiene Federico Marchetti di Sky Sport: per Icardi i nerazzurri chiedono almeno 35 milioni di euro e difficilmente si libereranno dell’argentino, dovendo poi reperire un altro attaccante di pari livello sul mercato in pochi giorni.

Ibrahima Mbaye
Il giovane centrocampista, rientrato dal prestito al Livorno, ha molte richieste in questa sessione estiva del calciomercato. Secondo quanto riferisce Alfredo Pedullà a Sportitalia, Mbaye sarebbe vicino all’accordo con il Genoa. In attesa di prolungare il contratto che lo lega attualmente ai nerazzurri fino al 2016, il ragazzo dovrebbe trasferirsi in Liguria con la formula del prestito.

FBLITA-SERIEA-INTER-MILAN-TORINO

Hugo Campagnaro
Anche il difensore argentino è vicino al trasferimento al Genoa: secondo ‘Sportitalia’, Campagnaro ha rotto con Mazzarri, che l’anno scorso ha ritenuto il difensore troppo restio ad impegnarsi, per risparmiarsi in vista del Mondiale. Cercato anche da Palermo e Sampdoria, club nel quale ha già giocato, l’ex Napoli dovrebbe invece andare proprio al Genoa, che ha appena perso per un lungo stop Burdisso. Il nodo è l’ingaggio da 1,6 milioni l’anno.

Matias Silvestre
Il difensore argentino dell’Inter è stato accostato nei giorni scorsi al Palermo, club nel quale ha già militato qualche stagione fa. In scadenza di contratto a giugno del 2015, Silvestre non rientrerebbe nei piani dei rosanero. Lo afferma il direttore sportivo dei siciliani, Franco Ceravolo, raggiunto ieri sera da ‘SportItalia’:

"Il Palermo non ha mai trattato Matias Silvestre".

Jonathan Biabiany
L’esterno francese rimane in cima alla lista dei desideri di Walter Mazzarri: secondo il ‘Corriere dello Sport’, il giocatore avrebbe lasciato intendere ai nerazzurri di voler tornare e ora la dirigenza dell’Inter spera che Biabiany mantenga fede alla parola data. Il Parma, però, è stato chiaro: non si accettano contropartite, solo offerte cash.

Firmino, Lamela, Cerci
Il quotidiano sportivo romano, sostiene anche che l’Inter saprebbe già come investire i proventi dell’eventuale cessione di Fredy Guarin: dall’addio del colombiano, il diesse nerazzurro Ausilio conta di ricavare almeno 18 milioni di euro, con i quale potrebbe dare l’assalto ad un calciatore offensivo tra Firmino, Lamela o Cerci.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail