Juventus a Sydney: Buffon “Speriamo che Del Piero non segni”

La Juventus è arrivata a Sydney dove domenica affronterà una Selezione di stelle australiane, guidate da Alessandro Del Piero

Dal calore dell’Indonesia al colore dell’Australia. Alle sei del mattino, a Sydney, la Juventus ha trovato un centinaio di tifosi pronti ad accogliere i bianconeri. La Signora è qui perché domenica disputerà un’amichevole contro una selezione delle stelle del campionato australiano, guidate da Alex Del Piero.

E proprio su Pinturicchio si è concentrato Gigi Buffon, nel parlare della prossima sfida:

“E’ molto bello che Ale e la Juve si incontrino per questa partita e mi auguro che ci siano gli spunti necessari per renderla più romantica. Spero che Ale faccia ottime giocate e …che non segni”.

Nella lunga conferenza stampa, il capitano bianconero affronta anche la questione Figc:

“Bisogna avere un progetto chiaro per migliorare. Adesso Australia e Stati Uniti sono calcisticamente emergenti, hanno entusiasmo, voglia di far bene e di essere competitivi. C’è molta più energia in confronto all’Italia e, magari, è normale perché il loro percorso è appena iniziato. In Italia, però, il momento è talmente delicato che non si può più scherzare o prendere sotto gamba le problematiche del calcio. Se qualcuno dovesse avere poco energia, se la deve far tornare. Dobbiamo ricominciare ad avere progetti ambiziosi e le idee chiare su quello che vorremmo fare oggi e dove vorremmo arrivare domani. Negli ultimi tempi, non abbiamo mai avuto queste sensazioni. E così, senza progetti a lunga scadenza, vengono meno le certezze e i risultati”.

Tornando al calcio giocato, Buffon insieme ad Allegri, Tevez ed Evra dicono: “E’ stata un’accoglienza commovente, speriamo di far divertire queste persone nell’amichevole di domenica”. Max Allegri è contento della settimana australiana:

“Abbiamo trovato il clima ideale per lavorare e lo dovremo fare molto bene. E’ un momento molto importante, non solo per l’estate ma per tutta la stagione. Anche l’amichevole contro l’A-League All Stars sarà preziosa perché troveremo molte difficoltà in più rispetto al test di Jakarta”.

Una buona notizia arriva da Arturo Vidal, che ha ripreso a fare lavoro sul campo: “Ha ricominciato a correre e adesso speriamo che migliori in fretta in modo da farlo rientrare prima possibile”. Carlitos Tevez chiude con una battuta: “Sarebbe bello venire a chiudere la carriere qui, come ha fatto Del Piero”. Per ora, i suoi gol servono alla Signora.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →