Napoli, Pandev e Dzemaili al Galatasaray: ai partenopei 3 milioni per entrambi

Domani si chiude una non entusiasmante sessione di mercato, almeno per i tifosi napoletani: gli arrivi non hanno solleticato le fantasie dei tifosi del Napoli, in rosa poi ci sono ancora tanti giocatori in esubero che il direttore sportivo Bigon sta cercando di piazzare in queste ultime ore. Tra gli altri Radosevic, Rosati, Donadel e forse Gargano, a questi quattro si possono depennare i nomi di Blerim Dzemaili e Goran Pandev, nei giorni scorsi accostati rispettivamente a Milan e Fiorentina e ora in procinto di trasferirsi a titolo definitivo al Galatasaray di mister Cesare Prandelli.

L'esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio dà per chiusa la doppia trattativa tra i turchi e il club campano che dovrebbe guadagnare 3 milioni di euro da entrambe le cessioni: non molte, ma neanche spiccioli per due motivi. Il primo è che tutti e due sarebbero rimasti svincolati nel giugno prossimo, il secondo, non meno importante, è che così De Laurentiis risparmierà 3,3 milioni (escluse le tasse, quindi molti di più) per pagare loro gli stipendi. Domani dovrebbe essere messo tutto nero su bianco, con lo svizzero pronto a firmare un triennale, mentre per il macedone è pronto un contratto annuale con opzione sul secondo anno.

FBL-ITA-SERIEA-NAPOLI-CAGLIARI

Per altro tutti e due i giocatori, che comunque hanno fatto per motivi diversi le fortune del Napoli nelle scorse stagione, non sono più giovanissimi: 28 primavere per Dzemaili, 31 anni invece gli anni di Pandev, con queste due cessioni i partenopei consolidano il primato di squadra mediamente più giovane della Serie A, anche grazie agli acquisti di David Lopez (qui la sua scheda completa) che ha 24 anni e a quella di Koulibaly (23). Secondo i bene informati il mercato napoletano in entrata si chiude qui mentre, come già scritto, quello in uscita potrebbe riservare ancora un paio di sorprese fino a domani.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail