Calciomercato Inter: a gennaio si pesca in casa Arsenal

In attesa di recuperare Osvaldo, l’Inter guarda già al mercato di gennaio quando arriverà un altro attaccante: si spera in un colpo low cost

Erick Thohir in questi giorni è stato molto attivo. Gli ultimi risultati hanno fatto suonare più di un campanello d’allarme in casa Inter e la dirigenza nerazzurra sta preparando le prossime mosse. A gennaio la squadra sarà ulteriormente rafforzata, compatibilmente con le esigenze di bilancio, poi a giugno potrebbe esserci un cambio di rotta, con il probabile benservito al tecnico Walter Mazzarri. Nei giorni scorsi, il presidente ha sentito il precedente patron, Massimo Moratti, per chiedere qualche consiglio sull’allenatore: Mazzarri, in fondo, lo aveva scelto lui ma vista la latitanza di gioco e i mugugni dell’ambiente, a fine campionato potrebbe consumarsi la separazione.

Nell’immediato, intanto, si proverà a fare al tecnico toscano qualche pedina in più che gli consenta di avere a disposizione qualche soluzione in più. Premesso che il centrocampo è abbastanza assortito e che la difesa, inizialmente un bunker, non può essere quella colabrodo delle ultime uscite, la priorità è data all’attacco, reparto nel quale sono a disposizione solo tre centravanti di ruolo, Osvaldo (che starà fermo per un mese), Palacio e Icardi. Nei giorni scorsi si è parlato di Roberto Soldado , 29enne bomber spagnolo attualmente al Tottenham, ma secondo quanto scrive oggi il ‘Corriere dello Sport’, nella Milano nerazzurra potrebbe sbarcare un centravanti attualmente sotto contratto con l’Arsenal.

Il primo sulla lista del diesse Piero Ausilio, che nei mesi scorsi è stato diverse volte in Inghilterra, sarebbe Joel Campbell, giovane centravanti che ha destato buone impressioni ai Mondiali di Brasile 2014 e che in estate è stato accostato anche a Milan, Benfica e Galatasaray. Il costaricano fatica a trovare posto tra i titolari dei ‘Gunners’, che a gennaio sono dunque disposti ad una cessione in prestito: l’Inter è pronta ad accoglierlo a braccia aperte, ma valuta anche con attenzione la posizione di Lukas Podolski, 29enne centravanti campione del Mondo con la Germania, che fin qui ha giocato solo 39 minuti. L’ex Bayern non ha alcuna intenzione di trascorrere un’intera stagione in panchina e tempo fa è stato accostato anche alla Juventus: sembra proprio che l’Italia sia nel suo destino.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Calciomercato Inter

Tutto su Calciomercato Inter →