Calciomercato Serie A: 100 svincolati a giugno

Calciomercato, tutti a caccia di affari low cost: a giugno vanno in scadenza tantissimi calciatori, tra cui Giovinco, De Jong, Essien e Pazzini

A gennaio sarà nuovamente calciomercato: durante la sessione di riparazione i club di Serie A andranno a caccia di occasioni low cost. I soldi sono sempre pochi ecco perché è molto probabile che qualcuno rinvii gli investimenti alla fine del campionato. Attenzione, però, perché proprio a fine stagione si svincoleranno qualcosa come 100 calciatori, con i quali in realtà ci si può accordare già a partire dal primo di febbraio. In questa folta schiera di giocatori tesserabili a costo zero, potrebbero esserci veri e propri colpi, come Sebastian Giovinco, Alexandre Pato, Giampaolo Pazzini e Nigel De Jong, un certo Luiz Adriano, Manuel Pasqual e tanti altri ancora.

Il nome di cui si parla di più in questi giorni è quello di Giovinco, fantasista della Juventus che né con Conte né con Allegri ha mai trovato spazio con continuità. Il rinnovo con i bianconeri al momento è lontanissimo, ragion per cui se non ci sarà un divorzio a gennaio, la ‘Formica Atomica’ dal mese successivo si cercherà una nuova sistemazione per fine stagione. Napoli e Torino sono alla finestra, ma potrebbero cogliere la palla al balzo anche alcuni club inglesi.

Calciomercato: chi si svincola dal Milan

Il Milan ha diversi nodi da sciogliere: Ignazio Abate è vicinissimo al rinnovo dopo essere stato rigenerato dalla cura Inzaghi; mentre per Philippe Mexes e Michael Essien si va verso la naturale conclusione del contratto; si dovrà, invece, lavorare tanto per convincere De Jong, da tempo corteggiato dal Manchester United di Van Gaal. Incerto il destino di Pazzini, corteggiato dalla MLS, ma desideroso ancora di confrontarsi con il calcio europeo.

AC Milan v FC Internazionale Milano - Serie A

Calciomercato: Inter, Fiorentina e gli svincolati all’estero

All’Inter dovrebbe essere una formalità il prolungamento del terzino Jonathan, mentre è segnato il destino di Hugo Campagnaro, che non rientra più nei piani di Mazzarri: l’argentino andrà via a gennaio o si svincolerà a giugno. La Fiorentina ha risolto la grana Cuadrado, ma deve ancora decidere che fare di altri giocatori sulla via dello svincolo: Aquilani, Neto, Pizarro, Vargas e Pasqual (che piace al Milan).

Occhio alle occasioni provenienti dall’estero: Pato (ora in prestito al San Paolo) andrà in scadenza con il Corinthians, così come Luiz Adriano che a giugno terminerà quasi certamente la sua avventura allo Shakhtar Donetzk. Tra l’usato sicuro e a costo zero troviamo anche Milner (Manchester City), Drogba (Chelsea), Gerrard e Johnson (Liverpool).