Podolski vicinissimo all’Inter dopo l’incontro Ausilio-Wenger

Calciomercato: Lukas Podolski è vicinissimo all’Inter. Positivo il primo incontro tra Ausilio e Wenger

È andato bene l’incontro tra Arsenal ed Inter per parlare di Lukas Podolski. Il campione del mondo in carica è ansioso di lasciare i gunners per tornare a giocare con continuità ed ha già manifestato gradimento per la destinazione milanese a Wenger ed ai dirigenti del club. Il tedesco avrebbe preferito un trasferimento a titolo definitivo, ma è al tempo stesso intrigato dall’idea di provare l’esperienza nel campionato italiano, magari anche nella speranza di guadagnarsi una conferma da parte della dirigenza nerazzurra per la prossima stagione.

Sei mesi nell’Inter potrebbero comunque rivelarsi importanti per la sua carriera che a Londra ha subito la seconda battuta d’arresto dopo quella dell’estate 2009, quando scelse di lasciare il Bayern Monaco per tornare a giocare nel suo Colonia. A Milano potrebbe rilanciarsi sul mercato internazionale, tornando ad essere un obiettivo per una big d’Europa. Di sicuro all’Inter dovrebbe trovare quello che sta cercando perché il suo profilo è gradito a Roberto Mancini, che ha chiesto apertamente due esterni d’attacco per la sua squadra.

Per il momento Arsenal ed Inter si sono lasciate con una stretta di mano, dandosi un appuntamento a domani. Prima di incontrare nuovamente l’Inter, i gunners dovrebbero infatti avere un ultimo faccia a faccio con il giocatore per parlare di un eventuale diritto di riscatto in favore dell’Inter, ma anche per capire se ci sono ancora i margini per rinviare questa separazione a giugno, anche alla luce della probabile lunga squalifica che verrà inflitta a Giroud per la testata rifilata ad un giocatore del QPR durante il match dello scorso boxing day.

Questo incontro dovrebbe comunque avere un esito scontato: il giocatore vuole lasciare l’Arsenal per andare a giocare con continuità e certamente non accetterà di restare a Londra per dare una mano a Wenger, ovvero al manager che ha già stoppato il suo trasferimento ad agosto proprio dopo un infortunio subito da Giroud, salvo poi non concedergli molte opportunità. La trattativa sembra dunque destinata a chiudersi prima della fine di dicembre, per la gioia di Mancini.

Ultime notizie su Calciomercato Inter

Tutto su Calciomercato Inter →