Calciomercato Inter: Shaqiri ha detto sì

Pareggio con la Juventus e secondo colpo di calciomercato: c’è entusiasmo in casa Inter all’indomani della sfida dello Stadium. A guardare bene la classifica e gli ultimi dati, l’Inter è stata scavalcata ieri dal Sassuolo e nelle ultime sei gare, da quando c’è in panchina Roberto Mancini, ha ottenuto solo sei punti: una media di un punto a match, contro gli 1,45 di Walter Mazzarri. Poco importa ai tifosi nerazzurri, che vedono netti miglioramenti nella squadra dal punto di vista del gioco e sono sicuri che con qualche innesto il terzo posto, distante attualmente otto punti, sia ancora raggiungibile.

Ieri sera contro la Juventus ha debuttato Lukas Podolski, presto potrebbe sbarcare alla Pinetina un altro attaccante: si tratta di Xherdan Shaqiri, 22enne nazionale svizzero attualmente sotto contratto con il Bayern Monaco. Lo stesso diesse nerazzurro Piero Ausilio, ha ammesso di aver incassato il gradimento del calciatore al trasferimento: ora servirà un importante lavoro diplomatico per convincere il club tedesco ad accettare le modalità di pagamento proposte dall’Inter. Intanto, come riporta oggi il ‘Corriere dello Sport’, Shaqiri ha già avvisato il Bayern che non partirà per il ritiro di Doha, in programma dal prossimo 9 gennaio.

FBL-EURO-2016-SLO-SUI

Tra oggi e domani, il Ceo Michael Bolingbroke, il dg Marco Fassone e il ds Piero Ausilio, dovrebbero volare a Monaco di Baviera: dopo i contatti telefonici dei giorni scorsi, ci si siederà attorno a un tavolo con la dirigenza del Bayern per trovare un punto d’incontro. Alla presenza di Karl-Heinze Rummenigge, ex centravanti dell’Inter, la dirigenza nerazzurra metterà nero su bianco la sua proposta di acquisto di Shaqiri, ossia 2 milioni di euro per il prestito con riscatto fissato a 13 milioni pagabili in tre anni. Al nazionale svizzero, invece, è stato proposto un ingaggio da 2,5 milioni a stagione fino al 2019. È chiaro che il Bayern preferirebbe vendere il giocatore al Liverpool, che offre 15 milioni cash, ma si vuole assecondare la volontà del calciatore, che preferirebbe i nerazzurri.

Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, nel caso in cui saltasse Shaqiri, l’Inter potrebbe tuffarsi su Lavezzi, messo in “castigo” dal PSG. A centrocampo, infine, è in stallo Lassana Diarra, che ha già superato le visite mediche: il centrocampista francese deve risolvere il contenzioso con il Lokomotiv Mosca. Piace sempre Lucas Leiva del Liverpool, cui potrebbe essere offerto uno fra Vidic e Guarin. Attenzione a Tolgay Arslan dell'Amburgo: non è da escludere uno scambio con Kuzmanovic.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail