Calciomercato: Chelsea su Messi, decisivo Luis Enrique

Contatti tra il Chelsea e il papà di Messi: Mourinho ci prova, c’è da pagare la clausola rescissoria da 250 milioni di euro

Il Chelsea vuole approfittare del caos al Barcellona per provare a portare in Inghilterra Lionel Messi. L’indiscrezione clamorosa è rilanciata dall’emittente spagnola RAC1 e dietro l’idea dei ‘Blues’ ci sarebbe lo zampino di José Mourinho, sempre a caccia di top player da aggiungere alle proprie “scuderie”. Il manager portoghese ha fiutato che qualcosa tra la ‘Pulce’ e il Barcellona si è davvero rotto e le tensioni con il tecnico Luis Enrique, uno che nello spogliatoio blaugrana sembra già avere diversi nemici, potrebbero fare il resto. Dopo la sconfitta rimediata contro la Real Sociedad, Messi non si è allenato, ufficialmente per una gastroenterite, ma secondo la stampa spagnola ci sarebbe dietro ben altro.

Il Chelsea sta alla finestra e aspetta il momento buono per assestare il colpo. Messi è rimasto in panchina nell’ultimo turno di campionato: lo spogliatoio del ‘Barca’ è una vera e propria polveriera, con Piqué, Dani Alves, la ‘Pulce’ ed altri mostri sacri che avrebbero già chiesto la testa dell’allenatore ex Roma. La dirigenza ha già fatto fuori il ds Zubizarreta, anche se ufficialmente c’è stata una rescissione consensuale: mercato non all’altezza e sanzioni Fifa sarebbero alla base della durissima decisione della dirigenza. Il prossimo a saltare potrebbe essere l’allenatore, che non ha ancora convinto a livello di gioco e di gestione del gruppo.

Messi non parla, ma secondo RAC1, avrebbe fatto l’occhiolino al Chelsea. Emissari dei ‘Blues’ avrebbero contattato direttamente Jorge Messi, padre e agente di Lionel: si sarebbe trattato solo del primo passo, una dimostrazione di interesse ufficiale, quasi ad avvisare il numero 10 argentino che se saltasse il banco a Barcellona, a Londra troverebbe le porte aperte. Ovviamente, ci sarebbe da pagare la clausola rescissoria record da 250 milioni di euro, un investimento pazzesco che solo in pochi si possono permettere sulla faccia della terra. Molto dipenderà dal destino del tecnico Luis Enrique: se non convincerà con Elche e Atletico Madrid, sarà allontanato e il prossimo allenatore sarà scelto anche con il beneplacito di Messi. A quel punto per il Chelsea sarebbe tutto più difficile.

Ultime notizie su Lionel Messi

Tutto su Lionel Messi →