Roma, Garcia blocca Destro: “Domani gioca, non si muove da qui”

Destro vuole il Milan, intanto domani gioca titolare: Garcia oggi lo ha ribadito, il tecnico della Roma conta su di lui.

Rudi Garcia non ha né confermato né smentito quando oggi, durante la conferenza stampa della vigilia di Palermo – Roma, gli è stato chiesto di Mohamed Salah: l’egiziano del Chelsea, professione attaccante, nelle ultime ore è stato fortemente accostato ai colori giallorossi, con tanto di indiscrezioni su formula, cifre e eventuali contropartite, con Mourinho che addirittura gradirebbe Mattia Destro in cambio. Ma quando all’allenatore francese dei capitolini gli viene fatta la fatidica domanda sul centravanti marchigiano, ecco che allora si sbottona:

“Quando parlo con lui è al 100%, sono tranquillo su questa cosa. Su Destro mi sono già espresso, conto su di lui”.

Il problema, come si legge da qualche tempo da più parti, è che Destro sia stufo di essere considerato un rincalzo: è ambizioso e si sente bene, vuole giocare con più continuità e ha capito che alla Roma non è più possibile. Lo voleva il Torino che gli avrebbe consegnato ad occhi chiusi le chiavi dell’attacco granata, ma la proposta è stata rispedita al mittente dallo stesso giocatore che invece vorrebbe il Milan, nonostante Pazzini sia stato (forse solo all’apparenza) tolto dal mercato e comunque l’operazione non appare delle più semplici. La realtà è che Galliani gioca le carte che ha, non abbastanza per uno come Sabatini, intanto il tempo passa e la Roma domani è attesa a Palermo.

E proprio al Barbera Destro giocherà con tutta probabilità da titolare, sfruttando anche le condizioni non ottimali di Totti, un piccolo segno di fiducia, ma che comunque corrobora l’indiscrezione raccolta da Gianluca Di Marzio secondo cui Garcia ieri avrebbe detto in allenamento in quel di Trigoria: “Preparati Mattia, a Palermo vedrai che giochi: resta con noi, ma dove vuoi andare?“. La faccenda è delicata e i rumors su Salah non aiutano l’ex Inter e Siena a togliere il broncio: cosa vuole davvero Garcia da lui? La sensazione è che l’idillio, se mai fosse sbocciato, è comunque ai minimi storici. Ma la Roma non può permettersi svendite, non a questo punto della stagione: se valigie dovranno essere, è meglio che Destro le prepari in estate.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →