Calciomercato Inter: Icardi verso Liverpool a giugno

Mauro Icardi potrebbe lasciare l’Inter a giugno. Le difficoltà a trovare l’intesa sul rinnovo di contratto dell’argentino ex Inter, starebbero convincendo la società nerazzurra a sacrificarlo a giugno per il bene del bilancio. Per accontentare Roberto Mancini e dimostrare all’Uefa che l’Inter vuole davvero mettersi in regola con il Fai Play Finanziario, a fine campionato andrà ceduto qualcuno tra coloro i quali hanno mercato: si parla sempre di Fredy Guarin, ma il primo a fare le valigie potrebbe essere proprio Icardi, sul quale starebbe lavorando sotto traccia perfino la Juventus.

I tabloid britannici, invece, sostengono che il futuro di Maurito potrebbe essere in Premier League, dove il Liverpool sarebbe pronto a scaricare Balotelli proprio per accogliere l’ex attaccante della Sampdoria. Secondo quanto scrive il ‘Daily Mirror’, per Icardi la dirigenza dei ‘Reds’ avrebbe già stanziato qualcosa come 40 milioni di euro. Il centravanti nerazzurro sarebbe un vero e proprio pallino di Brendan Rodgers, che però dovrà fare i conti con la concorrenza di Atletico Madrid e Chelsea.

FC Internazionale Milano v Hellas Verona FC - Serie A

A giugno, dunque, su Icardi potrebbe scatenarsi una vera e propria asta. Nonostante abbia un contratto a lunga scadenza (30 giugno 2018), L’agente di Icardi chiede da tempo all’Inter un aumento di ingaggio, ma nonostante pubblicamente vengano smentiti gli attriti, l’annuncio della nuova intesa tarda ad arrivare. Molto dipenderà anche dal piazzamento della squadra di Mancini nell’attuale campionato: se i nerazzurri non si qualificassero alla prossima edizione della Champions League, trattenere l’attaccante argentino sarebbe molto difficile, visto che Thohir si troverebbe ancor più in obbligo di cedere per far fronti ai mancati introiti della coppa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail