Salah-Roma: accordo raggiunto con il Chelsea

Calciomercato Roma: i giallorossi hanno raggiunto l’accordo con il Chelsea per il prestito di Salah con diritto di riscatto

Non ho intenzione di cedere Salah e Schurrle, sono due giocatori che mi servono da qui al termine della stagione”. Sono state queste le parole pronunciate oggi pomeriggio da José Mourinho in occasione della conferenza stampa di presentazione della partita tra Chelsea e Bradford di FA Cup in programma domani. Parole che avevano spento l’entusiasmo dei tifosi romanisti. In serata però è arrivato un clamoroso colpo di scena attraverso le indiscrezioni raccolte da Sky Sport secondo cui la Roma, proprio oggi, mentre Mourinho negava la trattativa, avrebbe raggiunto l’accordo con il club londinese.

I termini dell’affare sono piuttosto singolari perché la Roma sarebbe riuscita a convincere il Chelsea a modificare completamente le pretese che aveva all’inizio della trattativa, quando voleva cedere il giocatore solo a titolo definitivo valutandolo la bellezza di 20 milioni di euro cash. La Roma avrebbe invece ottenuto la possibilità di prelevare il giocatore in prestito oneroso per 18 mesi con diritto di riscatto fissato a 17 milioni di euro (più uno di bonus in caso di qualificazione in Champions League), da esercitare al termine della prossima stagione.

Non è tutto però, perché la Roma avrà anche l’opportunità di rispedire il giocatore a Londra nel prossimo mese di gennaio nel caso in cui non dovesse ritenersi soddisfatta, ricevendo indietro i 500mila euro pattuiti per il prestito oneroso. Un operazione complessa, che tutela la Roma sotto tutti i punti di vista. In caso di flop romano di Salah i capitolini “perderebbero” quindi solo i soldi dello stipendio del giocatore, che dovrebbe essere di 2,2 milioni di euro a stagione.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Calciomercato Roma

Tutto su Calciomercato Roma →