Calciomercato Juventus, Squinzi: “Zaza rimane al Sassuolo”

Il presidente neroverde blinda Zaza

A leggere i quotidiani sportivi oggi sarebbe dovuto essere il giorno decisivo, con il faccia a faccia tra i vertici dei due club. E invece (o infatti, decidete voi) oggi – pochi minuti fa – è arrivata la dichiarazione di Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo, che di fatto chiude ogni ipotesi di trasferimento di Simone Zaza alla Juventus nel mercato di riparazione. Il Presidente di Confindustria, a margine del Quattroruote Day, ha detto:

Zaza non lo cediamo, è un giocatore del Sassuolo. Ci serve, ne abbiamo bisogno anche perché le cose si stanno leggermente complicando anche per noi.

Il riferimento del patron neroverde è chiaramente alla classifica che non lascia tranquilli la squadra di Di Francesco. Dopo essere arrivati nel mezzo della graduatoria grazie ad una serie di risultati positivi, ora il Sassuolo, che non vince dallo scorso 6 gennaio, è al 12esimo posto non molto lontano dalla zona retrocessione (+7 punti). La perdita di Zaza, calciatore simbolo della squadra, rischierebbe di avere ripercussioni non soltanto sul piano sportivo ma anche psicologico-ambientale.

Dunque, a meno di clamorosi colpi di scena, la Juventus dovrà ripiegare su altri elementi per rinforzare il reparto offensivo. Sempre a patto che si riesca a far partire Giovinco prima della fine di stagione, direzione Toronto.

I nomi in ballo sono sempre gli stessi, in particolare Giampaolo Pazzini del Milan e Pablo Osvaldo dell’Inter. Fermo restando che Antonio Cassano è libero e potrebbe tornare utile. Per Zaza, a quanto pare, ci sarà tempo. Ricordiamo, infatti, che i bianconeri potranno a fine stagione esercitare il diritto di riacquisto da 15 milioni.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →