Calciomercato Inter: 20 giocatori in bilico, ecco chi sono

Sarà rivoluzione Inter nel prossimo calciomercato estivo. Con l’eliminazione dall’Europa League per mano del Wolfsburg, la squadra di Mancini ha fallito tutti gli obiettivi stagionali e da qui a fine campionato può solo sperare di conquistare al massimo un posto nell’ormai ex Coppa Uefa. Un bottino sostanzialmente magro e che andrà a gravare ulteriormente sulle casse societarie, da tempo alle prese con una grave crisi e nel mirino del Fair Play Finanziario dell’Uefa. La dirigenza nerazzurra aveva già messo in conto di fare qualche cessione dolorosa per poter acquistare giocatori forti, ma a quanto pare ci sarà una vera e propria epurazione.

Roberto Mancini, nonostante risultati ancor più deludenti di quelli di Walter Mazzarri, avrà una seconda chance: il tecnico di Jesi è convinto che nonostante il disastro attuale, l’anno prossimo l’Inter lotterà per lo scudetto. A tal scopo, darà il via, con il dt Piero Ausilio, all’ennesima rivoluzione della storia nerazzurra recente. Sono in tutto 20 i calciatore che potrebbero lasciare la Pinetina, alcuni dei quali con le valigie in mano da tempo: Jonathan e Campagnaro, in scadenza di contratto, si troveranno da soli una nuova squadra; Bonazzoli è già stato ceduto alla Sampdoria; Podolski tornerà all’Arsenal per scadenza prestito; Vidic e Kuzmanovic, invece, andranno con ogni probabilità all’estero.

FC Internazionale Milano v VfL Wolfsburg - UEFA Europa League Round of 16

E non finisce qui: perché se si eccettuano gli acquisti di gennaio Santon, Brozovic e Shaqiri, solo pochi tesserati possono essere sicuri della riconferma, ossia Medel e Guarin, oltre a Palacio, D’Ambrosio e Dodò. Icardi e Handanovic rischiano la cessione in nome del bilancio, mentre l’ormai ex stellina Kovacic, così come Hernanes, Nagatomo e Juan Jesus (piace alla Sampdoria), non rientrano nel progetto di Mancini. In bilico anche Carrizo, Obi, Andreolli e Felipe, che quasi certamente non otterrà un altro anno di contratto dopo essere stato tesserato gratis per mera emergenza. Con il foglio di via anche Berni, Puscas e Donkor, ma occhio anche a capitan Ranocchia, che non ha ancora rinnovato ed è sempre più nel mirino delle contestazioni nerazzurre.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail