Calciomercato Inter: Icardi rinnova, accordo raggiunto

mauro icardi inter-juventus 1-1

Dopo una trattativa lunga ed estenuante, l’Inter e Mauro Icardi avrebbero trovato ieri l’intesa per il prolungamento del contratto. L’ex Samp, in scadenza a giugno del 2018, chiedeva da tempo un aumento di stipendio che lo equiparasse agli altri giocatori importanti della rosa nerazzurra. Secondo quanto riferisce ‘Sportmediaset’, la nuova intesa sarebbe stata raggiunta sulla base di 2,5 milioni di euro l’anno più 200 mila euro di bonus legati alla qualificazione in Champions. La nuova scadenza sarà giugno 2019.

E non è tutto: il nodo principale, quello dei diritti d’immagine, è stato sciolto a favore dello stesso bomber, che potrà continuare a rimpinguare il proprio bottino tramite gli sponsor e in più riceverà un indennizzo da 1 milione di euro visto l’ingaggio “basso” percepito durante questa stagione. Ora tocca ad Icardi passare presso la sede del club nerazzurro e firmare il nuovo contratto, ma secondo i bene informati si tratta solamente di una formalità e la questione, come aveva promesso il presidente Thohir è stata risolta.

La dirigenza nerazzurra mette dunque il primo tassello in vista della prossima stagione, quando Roberto Mancini rivoluzionerà la rosa. In questi giorni si parla tanto anche di Paulo Dybala del Palermo, per il quale però servono qualcosa come 50 milioni di euro. Dovrebbe restare Mateo Kovacic, mentre tornerà di sicuro alla base (Arsenal) Lukas Podolski. Incerto il destino di Xherdan Shaqiri, nelle ultime uscite rimasto ai margini della squadra e subentrato solo a gara in corso senza dare un decisivo contributo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail