Calciomercato, Lavezzi: Barcellona sorpassa Juve e Inter

Ezequiel Lavezzi sarà uno dei tormentoni del calciomercato nei prossimi mesi. L’attaccante argentino del Paris Saint Germain, in scadenza di contratto a giugno 2016, non ha trovato l’intesa per il prolungamento con i campioni di Francia e l’addio è ormai dietro l’angolo. Difficile prevedere un divorzio già nella sessione invernale di gennaio, ma a partire dal mese successivo, l’ex Napoli potrà accordarsi a costo zero con il suo prossimo club. Juventus e Inter lo hanno cercato la scorsa estate e sono pronte a rifarsi sotto, ma c’è un’insidia spagnola per le due società nostrane.

Al netto di un clamoroso riavvicinamento con il PSG, dunque, Lavezzi a giugno cambierà aria, ma la decisione sarà presa molto prima, probabilmente già al termine del mercato di riparazione. Luis Enrique avrebbe chiesto alla dirigenza del Barcellona un attaccante esterno da alternare a Neymar, Messi e Suarez e per Lavezzi potrebbe trattarsi dell’occasione della vita. L’ex Napoli vuole strappare l’ultimo ingaggio faraonico della sua carriera, ma dovrà anche decidere se vorrà farlo da protagonista o da comprimario, vista la forte concorrenza che troverebbe a Barcellona.

Ezequiel-Lavezzi

L’ipotesi di un ritorno in Italia, dunque, non va sottovalutata, poiché dalle nostre parti Lavezzi si è trovato bene e poi ci sono Inter e Juventus pronte a riabbracciarlo (in estate si era parlato nuovamente anche del Napoli). Il nodo è comunque rappresentato dall’ingaggio: secondo i media spagnoli, il Barcellona avrebbe offerto 4 milioni netti l’anno per tre stagioni al ‘Pocho’, cifra non propriamente fuori dalla portata delle italiane, ma si sa che quando chiamano i blaugrana, il fascino è davvero elevatissimo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail