Ricky Alvarez alla Sampdoria, decisive le visite mediche

Calciomercato Sampdoria. I blucerchiati stanno per perfezionare il primo acquisto invernale. Si tratta di Ricardo "Ricky" Alvarez, l'ex trequartista dell'Inter, attualmente inattivo a causa del contenzioso in essere tra i nerazzurri e il Sunderland, club nel quale l'argentino ha militato in prestito nella scorsa stagione.

L'avvenuto raggiungimento della salvezza in Premier da parte dei biancorossi avrebbe garantito all'Inter, i 10.5 milioni stabiliti per l'obbligo di riscatto del calciatore, cifra che gli inglesi non vogliono pagare in quanto ritengono che le condizioni fisiche con cui Alvarez è arrivato dai nerazzurri, nell'estate 2014, non lo avrebbero reso idoneo per essere schierato con continuità.

In attesa della sentenza della Fifa, prevista tra gennaio e febbraio, che risolverà il contenzioso definitivamente, al momento, Alvarez è libero di cercarsi un'altra squadra. La Sampdoria ha fiutato l'affare e bruciato la concorrenza, raggiungendo un accordo di massima sull'ingaggio sia con il giocatore che con il suo entourage. A questo punto manca un ulteriore step per completare l'affare ovvero le visite mediche di rito, quantomai importanti in una situazione del genere con un calciatore inattivo da almeno sei mesi, allenatosi da solo o con gli argentini del Velez Sarsfield, squadra nella quale Ricky militava prima di trasferirsi all'Inter.

Se Alvarez sarà ritenuto idoneo fisicamente, la Sampdoria completerà il tesseramento alla riapertura del mercato, garantendosi, a costo zero, un rinforzo in grado di elevare il potenziale offensivo a disposizione di Montella. Pare - ma si tratta ancora di un'indiscrezione - che l'arrivo dell'argentino a Bogliasco, centro sportivo blucerchiato - sia previsto già per martedì in occasione della ripresa degli allenamenti dopo la pausa natalizia.

ricardo-alvarez-sampdoria-calciomercato.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail