Calciomercato: Alvarez alla Sampdoria, ufficiale

Terminato il periodo di prova, Montella ha dato l’OK al tesseramento: Alvarez sarà un calciatore della Sampdoria per i prossimi sei mesi

Calciomercato – La Sampdoria ufficializza l’ingaggio di Ricky Alvarez, fantasista argentino ex Inter e Sunderland: sarà un giocatore blucerchiato fino a giugno 2016. Terminati i cinque giorni di prova alla corte di Vincenzo Montella, il tecnico doriano ha dato il via libera al tesseramento di Ricardo Alvarez, che rientra in Italia dopo una parentesi tutt’altro che esaltante con la maglia del Sunderland. L’argentino ha firmato un contratto di sei mesi e indosserà la maglia numero 25, come conferma una nota ufficiale diramata dalla Sampdoria:

“Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria sono lieti di annunciare che Ricardo Gabriel Alvarez è ufficialmente un calciatore blucerchiato. L’argentino – che vestirà la maglia numero 25 – ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2016”.

A partire da oggi, dunque, l’ex calciatore dell’Inter che in molti avevano paragonato a Kakà al suo sbarco in Italia, avrà a disposizione meno di sei mesi per convincere la Sampdoria e sperare in un prolungamento di contratto. Alvarez sarà a disposizione già a partire dal prossimo derby che si giocherà martedì sera alle 20:45, ma difficilmente sarà schierato dal primo minuto, non giocando una partita ufficiale ormai da tanto tempo.

A 27 anni, dunque, il fantasista argentino vuole provare a rientrare dalla porta principale nel calcio che conta. Acquistato dall’Inter nel 2011 quando indossava la maglia del Velez, nel 2014 Alvarez si è trasferito al Sunderland con la formula del prestito con diritto di riscatto. In un anno in Inghilterra, però, ha collezionato solamente 13 presenze e il Sunderland si è rifiutato di riscattarlo, giungendo ad un contenzioso davanti alla Fifa. In questi mesi di inattività, il ragazzo si è allenato con la sua ex squadra del Velez.