Calciomercato Inter: Guarin è dello Jiangsu, le cifre dell’affare

Calciomercato Inter. Guarin è un nuovo calciatore dello Jiangsu. Ai nerazzurri 15 milioni. Al colombiano 7.5 milioni annui più bonus alla firma

Calciomercato Inter. Fredi Guarin è, di fatto, un nuovo calciatore dello Jiangsu Suning. L’accordo tra le parti è stato raggiunto nel pomeriggio a Milano, al termine di un summit al quale hanno partecipato i vertici interisti e una delegazione di intermediari del club di Nanchino.

L’Inter ha voluto fortemente la cessione del colombiano. Impossibile, infatti, rifiutare un’offerta del genere per un calciatore che, peraltro, non trova continuità di impiego nell’undici titolare di Mancini. Ai nerazzurri andrebbero circa 15 milioni più 2-3 bonus, cifra superiore incassata dal Milan per Luiz Adriano anche lui passato allo Jiangsu. Al contempo, le casse interiste si alleggerirebbero dello stipendio di 3 milioni netti percepito da Guarin, un’altra manna per le finanze nerazzurre.

Dopo gli iniziali tentennamenti anche Guarin si è convinto ad accettare la proposta del club cinese, anch’essa difficilmente rifiutabile. Al giocatore andranno 7.5 milioni a stagione per tre anni. Al contempo, per eliminare ogni residua incertezza, il colombiano percepirà un ricco e immediato bonus al momento della firma sul nuovo contratto, del quale, domani verranno sistemati alcuni aspetti legali.

Guarin lascia l’Inter dopo 4 anni dal suo arrivo dal Porto. Una cessione alla quale si è andati molto vicini due anni, esattamente in questi giorni, con l’arcinota vicenda dello scambio saltato in extremis con la Juventus pronta a girare ai nerazzurri, l’attaccante Mirko Vucinic poi venduto all’ Al Jazira.

A proposito di vendite, lo shopping italiano dello Jiangsu non è ancora terminato. La delegazione cinese è infatti in viaggio verso Roma per perfezionare l’acquisto di Gervinho per il quale c’è già un’intesa di massima sia con il club giallorosso che con l’attaccante ivoriano subito convinto, rispetto a Guarin, dai milioni di euro elargiti dal munifico presidente Liu Jun.

Guarin conteso tra Jiangsu e Zenit

Lunedì 18 gennaio 2016

Calciomercato Inter. L’esperienza di Fredi Guarin in nerazzurro è prossima alla conclusione. Il colombiano deve solo scegliere la sua prossima destinazione con la stessa Inter che spinge per cederlo e autofinanziarsi il mercato in entrata di gennaio.

All’Inter sono arrivate due proposte interessanti. La prima è quella dei cinesi dello Jiangsu Suning, lo stesso club che, la scorsa settimana ha acquistato Luiz Adriano dal Milan per 15 milioni ed è vicino a chiudere per Gervinho della Roma. Lo Jiangsu è arrivato a offrire 18 milioni all’Inter e ben 7 milioni annui di ingaggio al calciatore per 4 anni. Lo Zenit San Pietroburgo, invece, vorrebbe Guarin in prestito oneroso con diritto o obbligo di riscatto vincolato al raggiungimento di un numero di presenze.

Tra le due, l’Inter, ovviamente, propende per la proposta dello Jiangsu che permetterebbe di rimpinguare le casse con l’ulteriore realizzazione di una plusvalenza. Congelato, per il momento, l’approccio dello Zenit che vorrebbe Guarin anche in ottica Champions con il calciatore schierabile già nell’ottavo di finale di febbraio-marzo contro il Benfica.

calciomercato-inter-guarin-jiangsu.jpg

I cinesi fanno sul serio tanto che alcuni intermediari del club sono a Milano per cercare di chiudere la trattativa. Già oggi, o nei prossimi giorni, è previsto un vertice tra l’Inter, lo Jiangsu e l’agente di Guarin per risolvere in maniera positiva o meno la vicenda. Pare infatti che il colombiano, nonostante l’allettante prospettiva di ingaggio, non sia molto convinto di trasferirsi in Cina.

Stamane è spuntato un ulteriore rumors sulla cessione di Guarin ovvero quello di un presunto, nuovo, interessamento della Juventus che avrebbe proposto all’Inter un possibile scambio con Pereyra, ipotesi che, al momento non ha trovato conferme.

Ultime notizie su Calciomercato Inter

Tutto su Calciomercato Inter →