Guidolin nuovo allenatore dello Swansea: ufficiale

Francesco Guidolin è ufficialmente il nuovo allenatore dello Swansea: Curtis rimarrà come suo primo collaboratore

Francesco Guidolin è il nuovo allenatore dello Swansea: il club gallese lo ha presentato oggi e questa sera assisterà al match casalingo contro il Watford dalla tribuna del Liberty Stadium. La notizia era nell’aria già da alcuni giorni, ma solo oggi è arrivata l’ufficialità: Guidolin sarà coadiuvato dall’attuale tecnico “a tempo” Alan Curtis, che aveva ereditato la panchina dopo l’esonero di Monk. In un primo momento si era parlato del tecnico italiano in una veste insolita di supervisore di Curtis, ma è stato lo stesso presidente dello Swansea, Huw Jenkins a specificare che Guidolin sarà a tutti gli effetti il primo allenatore del club gallese.

“Siamo davvero felici di averlo scelto. La sua esperienza – sottolinea il patron dello Swansea – e la conoscenza di calcio saranno fondamentali per il club. Anche se abbiamo affidato la squadra ad Alan Curtis come manager ad interim, abbiamo deciso di affiancargli la persona giusta. Crediamo di averla trovata in Francesco”.

Francesco Guidolin, dunque, torna in panchina dopo aver rifiutato diverse offerte da club italiani. Lo Swansea lo ha scelto per le sue capacità di tirare fuori il massimo da rose di giocatori non propriamente di primissimo livello, come conferma ancora il presidente:

“Guidolin ha un record eccellente, con l’Udinese ha fatto grandi cose, sviluppando un squadra pur avendo un budget ridotto: lo abbiamo visto instillare motivazioni per competere contro club più grandi ed è ciò sul quale puntiamo noi in Premier. Inoltre – conclude Jenkins – conosce alla grande il calcio e i giocatori europei: ci sarà di grande aiuto anche sotto l’aspetto degli acquisti. Guidolin ha mostrato grande entusiasmo nell’accettare la nostra sfida: vogliamo svoltare in campionato e salvarci”.

Dopo aver smesso di allenare a maggio del 2014, Guidolin ha accettato per un anno il ruolo di supervisore tecnico dell’Udinese, ruolo che ha lasciato a distanza di circa un anno, ossia a giugno del 2015, comunicando alla famiglia Pozzo di voler tornare ad allenare. Ora la nuova sfida in Premier League che potrebbe rilanciare le ambizioni del tecnico in un campionato prestigioso.

Foto: twitter.com/SwansOfficial

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →