Calciomercato Roma: Zukanovic è fatta, prestito con obbligo di riscatto

Calciomercato Roma. Nel giorno della presentazione di El Shaarawy, i giallorossi piazzano un altro colpo in entrata con l'acquisto di Ervin Zukanovic dalla Sampdoria.

Giornata frenetica sull'asse Roma-Genova. Zukanovic è stato a un passo dallo Stoccarda, almeno fino a stamattina quando il bosniaco era atteso nella città tedesca per visite mediche e firma. Poi, l'inserimento romanista ha fatto cambiare idea al calciatore che, desideroso di giocare insieme ai connazionali Pjanic e Dzeko, ha, di fatto, bloccato la trattativa con conseguente (e giustificata) irritazione dei teutonici.

Uno stop all'intesa con lo Stoccarda che ha colto di sorpresa la stessa Sampdoria la quale, impegnata nella trattativa per Eder con l'Inter, non aveva ancora raggiunto alcun accordo con la Roma. Con il passare delle ore, le parti si sono avvicinate, scegliendo come formula per il trasferimento il prestito oneroso (1.5 subito nelle casse blucerchiate) più un obbligo di riscatto, fissato a 2.5 milioni, che scatterà alla prima presenza di Zukanovic con la nuova maglia. Il difensore è atteso già in serata a Roma.

calciomercato-roma-zukanovic.jpg

E' durata poco più di sei l'esperienza di Zukanovic con la Sampdoria. Arrivato l'estate scorsa dal Chievo dopo essere stato molto vicino all'Inter, il bosniaco è stato schierato sempre da titolare sia con Zenga che con Montella, totalizzando 19 presenze totali e 3 gol segnati in campionato a Verona, Sassuolo e Lazio.

Nell'affare Zukanovic potrebbe rientrare Salih Ucan. Il d.s. giallorosso, Sabatini vorrebbe mandarlo in prestito per sei mesi proprio alla Sampdoria ma prima deve attendere l'assenso del Fenerbahce, ancora proprietario del cartellino del calciatore. Con i turchi, la Roma sta trattando la cessione di Doumbia con discrete possibilità di riuscita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail