Calciomercato Roma: il ritorno di Benatia svanito per "colpa" di J.Boateng

Calciomercato Roma. Non solo El Shaarawy, Perotti e Zukanovic. Il mercato di gennaio poteva (ri)portare nella Capitale un altro acquisto. E che acquisto, Mehdi Benatia.

Lo ha rivelato oggi la Gazzetta dello Sport. Stando alla Rosea, la Roma, dopo il tentativo estivo, ha di nuovo contattato il Bayern Monaco per valutare la possibilità di un ritorno del difensore marocchino. I due club avrebbero anche raggiunto un'intesa di massima sulla base di un prestito con diritto di riscatto al termine della stagione, fissato a 18 milioni, 8 in meno di quelli sborsati dai bavaresi un anno e mezzo fa.

Lo stesso Benatia aveva dato la sua disponibilità a tornare in giallorosso. Poi, l'imprevisto che ha rovinato i piani ovvero il grave infortunio di Jerome Boateng. Quest'ultimo si è procurato la rottura della fibra muscolare e del tendine degli adduttori della gamba destra con conseguente, infausta, prognosi di almeno tre mesi di stop. Poco dopo Boateng, si è fermato anche Javi Martinez, fuori per un mese per un problema al menisco.

roma-benatia-bayern-monaco.jpg

Inevitabilmente, senza due titolari a disposizione nel reparto arretrato, il Bayern non poteva più privarsi di Benatia ed è dovuto tornare addirittura sul mercato con l'acquisto in prestito di Serdar Tasci dallo Spartak Mosca, un difensore al quale aveva pensato proprio la Roma prima di ripiegare su Zukanovic e strapparlo allo Stoccarda.

Non è affatto escluso che la Roma possa riprovare ad acquistare Benatia nel mercato estivo. Se la volontà delle parti rimane la stessa di gennaio, ci sono ottime probabilità che l'affare vada in porto. Da valutare, tuttavia, le scelte e le esigenze di Carlo Ancelotti, prossimo allenatore del Bayern al posto di Guardiola già ufficializzato dal City.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail