Calciomercato Atalanta: ufficiale Palomino dal Ludogorets

L'Atalanta ancora una volta ha confermato di tenere sempre d'occhio i campionati minori alla ricerca di giocatori interessanti per la Serie A. Oggi i bergamaschi hanno ufficializzato l'ingaggio dell'argentino José Luis Palomino, difensore centrale di 27 anni di quasi 1,90 di altezza. Il giocatore è stato acquistato dai bulgari del Ludogorets, protagonisti di un discreto girone di eliminazione nella scorsa Champions League, chiuso al terzo posto davanti al Basilea e alle spalle di Arsenal e PSG.

Palomino è arrivato in Europa nel 2014, ingaggiato dai francesi del Metz con i quali ha giocato un campionato di Ligue 1 e uno di Ligue 2. L'estate scorsa c'è stato il trasferimento ai bulgari, con i quali ha giocato 3 partite delle qualificazioni di Champions, 5 partite della fase a gironi e 2 di Europa League, accumulando così una discreta esperienza in campo internazionale che sicuramente farà comodo anche a Gian Piero Gasperini in vista della prossima stagione.

Teoricamente Palomino potrebbe essere arrivato a Bergamo per sostituire il brasiliano Toloi, per il quale non mancano gli estimatori.

Questo il comunicato della Dea: "Atalanta B.C. comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Ludogorets il calciatore José Luis Palomino (nella foto il momento della stretta di mano con l’amministratore delegato Luca Percassi dopo la firma sul contratto). Nato a San Miguel de Tucumán, in Argentina, il 5 gennaio 1990, Palomino è un difensore argentino dotato di un’importante struttura fisica grazie ai suoi quasi 190 centimetri che ne fanno un centrale molto abile nel gioco aereo".

José Luis Palomino

  • shares
  • Mail