Defrel-Roma: c'è distanza tra domanda e offerta

Roma e Sassuolo continuano a lavorare sulla trattativa per Grégoire Defrel. Il francese, infatti, è stato scelto da Di Francesco per sostituire Salah; al momento è dunque una priorità, ma tra le due società c'è ancora distanza. Gli emiliani sono fermi sulla loro richiesta di 25 milioni di euro, mentre la Roma non sarebbe intenzionata a spingersi oltre un'offerta di 18 milioni più bonus. Le due società si sono incontrate anche oggi con Massara e Monchi per la Roma a confronto con il DS Angelozzi del Sassuolo.

La Roma ha già l'accordo con il giocatore - prontissimo a fare il salto in una grande - ma considerata la distanza tra domanda e offerta i giallorossi inizieranno a valutare delle alternative per il ruolo. Non si conoscono ancora i nomi, ma la trattativa con il Sassuolo dovrebbe restare in pausa fino a quando la Roma non avrà chiarito se il mercato possa offrire delle alternative di livello, ovviamente a condizioni economiche più vantaggiose. Difficilmente il Sassuolo abbasserà le proprie pretese; è una società economicamente sana, perfettamente in grado di resistere davanti alle insistenze di una big.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail